L'amore per i bambini ...


Avrete sicuramente visto quella trasmissione su Canale 5 , “Chi ha incastrato lo zio Gerry” , che ovviamente riprende la precedente trasmissione di Paolo Bonolis , “Chi ha incastrato Peter Pan” , andata in onda su Canale 5 quattro anni fà . Ecco , proprio vedendo la purezza , il candore , la simpatia , la tenerezza disarmante di quei bambini , mi sono accorto di come per loro l’amore sia qualcosa di “particolare” …

L’amore per i bambini ha una dimensione del tutto particolare : per loro la parola “ti amo” non ha un significato “impegnativo” , no : per loro ha un significato “speciale” , pulito – una sorta di voglia di tenerezza , di compagnia , di stare insieme a quella bambina tanto carina , o di quel bambino tanto simpatico , che fa arrossire …
L’amore per i bambini ha un senso particolare , è quasi un gioco , ma a loro modo importante , a loro senso impegnativo .
Essere innamorati , per i bambini , vuol dire condividere i proprio giochi con quel bambino o con quella bambina , dare un bacino sulla guancia e arrossire :-)

Lo so , magari sembra stupido , però è emozionante vedere quella purezza , vedere quella semplicità nei loro occhi , nei loro gesti , nei loro modi di fare , di esprimersi , di pensare , che fanno tornare con la mente a quando anche noi eravamo piccoli , e come loro ci batteva il cuore nel vedere la nostra compagnia che ci chedeva “scusa , mi presti la tua matita ?” .
E poi si comincia a pensare , si comincia a capire come si diventa da grandi , e come , purtroppo , si perda quella semplicità negli occhi , quella voglia di piccole cose , quella voglia di non pensare a nulla : quando si diventa grandi l’amore diventa uan cosa seria , si soffre per amore , si piange , e si pensa al proprio futuro .
Si comincia a progettare uan vita insieme ad una persona , si pensa al fidanzamento , al matrimonio , ai figli , al lavoro , alle responsabilità , ai mille problemi di ogni giorno , alle mille preoccupazioni , alla fatica per portare un pezzo di pane a casa .

Sarebbe bello non perdere mai questa semplicità anche da grandi , pur vivendo in un mondo che se solo sbagli ti taglia fuori , se solo ti fermi ti butta fuori con una pedata sul sedere . Peccato perdere questa grande dote dei bambini .

Sarebbe bello non perdere mai la purezza , la spensieratezza di quegli occhi …..

5 Commenti

Scrivi un commento