L'amore virtuale in confronto con quello vero : riflettiamo insieme ...


Vedo in giro tanti blog in cui si sprecano i “ti amo” , “ti voglio bene” , baci a raffica eccetra eccetra : poi leggi meglio e scopri che i due si conoscono solo tramite un PC (non è da morire da ridere ? :-)
Oggi mi piacerebbe fare un ragionamento : l’amore virtuale in confronto con quello vero .
Internet e tutto quello che vi ruota intorno è decisamente bello ed utile , non lo nego , ma tende a “minimizzare” la verità , tende a dare una “visione distorta” della realtà , e forse , i primi a farne le spese sono proprio i sentimenti , che vengono minimizzati e distorti a piacimento .
Ma l’amore vero è tutta un altra cosa !
Prendiamo ad esempio due persone , a distanza di kilometri l’uno dall’altra : secondo voi è lo stesso di vivere a pochi passi , di lavorare insieme , come ad esempio nel mio caso :-) , di poter stare insieme ventiquattro ore al giorno , anche dopo il lavoro , anche solo per un gelato , anche solo per camminare sotto la luna , anche solo per pensare al futuro ?
Anch’io ero convinto che l’amore virtuale fosse un ottimo surrogato , un buon sostituto dell’amore vero , ma è la prova , l’ulteriore prova , che la realtà è tutta un altra cosa .
Si , ne sono convinto , e in fondo un pò mi fà ridere certa gente , quasi tendente al patetico , che si difende , che sembrano grandi amanti (è proprio la parola giusta :-) e alla fine scopri che sono a ” X ” chilometri di distanza …
Si sà , la gente si diverte con poco , però non capisco che gusto dia l’amore virtuale . Che senso ha sapere che non puoi stare insieme al tuo ragazzo , am se vuoi condividere qualcosa con lui lo puoi fare solo tramite un telefono ? Per me ciò non ha senso !
Non ha senso dai : posso capire chi , come me , sta praticamente tutta una giornata a contatto , a condividere , e quando esco dal lavoro si fa la stessa strada , e dopo cena ancora insieme !
Che bello : pensate pure che abbiamo la stessa passione per la musica , e difatti suoniamo insieme , e ci divertiamo , ma sopratutto ci vogliamo bene …
Secondo voi , tutto questo è possibile con un amore virtuale ? NO !

A voi le considerazioni ….

41 Commenti

  1. Ma Dani, Dani….cancellare le cose brutte si, ma rinnegare no…il tuo ex amore non è forse iniziato via etere?? Per il resto condivido con te tutto quello che hai scritto, ma chissà…magari a qualcuno va bene, magari qualcuno cambia vita, città, lavoro..tutto…
    Ma tu guarda come mi si è innamorato il mio piccolo!!! BENE BENE BENE sono feliceeeeeeee per te.

  2. Ciao daniele…ciò che scrivi è molto vero, quanto è vero che ogni riferimento a fatti e persone (come in questo caso), è puramente casuale. Vero?
    Amore ce n’è uno solo e come sai non è virtuale…solo che quando si ha un monitor e una tastiera capaci di diffondere un’emozione, virtualmente si posson creare più effetti! Ma non è detto che tutto ciò sia finto o non vero…ci si vuole bene e affezionare anche da lontano, ma non ci si può amare!

    Besitos

  3. Non è lo stesso ed è anche vero che si tende spesso al patetico. Direi di sì… tante volte Internet è una trappola, ma so di chi ci ha trovato l’amore vero che poi, è naturale, è fiorito sul set della realtà. Ma per il resto sono tutte illusioni… e spesso ipocrisie…

  4. l’amore virtuale è solo il piacere di communicare, è un inganno, è un illusione, è una prigione e una liberazione per chi ha paura di affacciarsi a quel mondo reale in cui ci troviamo troppo spesso stretti, l’amore non è fatto solo di communicazione telegrafica, è fatto anche di sguardi, di sospiri, internet può forse essere un mezzo per conoscere qualcuno, ma non è il posto nel quale si può consumare un amore, abbiamo già troppe maschere nella vita reale, sarebbe inconcepibile non averle dietro ad un pc…

  5. Ciao Dinzi : non ti do torto avendolo provato ! :-)

    Ciao Vit : hai detto bene sono scelte per lo più fallaci !

    Ciao Giorgia : si , io , te e qualche altro lo capiamo … Ma non tutti , purtroppo , hanno questa mantalità ! :-)

    Ciao Mercurio : Auguri ! :-D

  6. si so il perchè della tua risposta e ne sono felice che tu ne sia uscito ma non mi sembra giusto ridere sull’amore che a volte sono sofferenze per gli altri poi fai come vuoi :-)

  7. Personalmente ti smentisco . I fatti che accadono li conosci bene , e quindi sai che la gente senza cuore c’è , e di certo non si fa scrupoli di coscienza , come quello che stai , giustamente , facendo tu in questo commento !

  8. Si, lo so!
    A proposito; ho rimesso yahoo messenger e quindi ti ho mandato l’invito se posso aggiungerti alla lista dei contatti…guarda se è arrivato e se vuoi accetta!!!!!

  9. Hai perfettamente ragione! L’amore va vissuto.
    Si può passare un periodo distanti, perché spesso la vita ci mette i bastoni fra le ruote, ma due persone devono vedersi, parlarsi guardandosi negli occhi e avere un contatto fisico.. il resto (sms e-mail chat ecc…) è bello solo se è complementare.
    Ciao

  10. Riflettiamo si ma solo con le persone mature e consapevoli altrimenti ti assicuro che è tempo perso..
    Sono moltissime le coppie che si sfasciano per queste “emozioni” fitizie che regala il web e non parlo di chat ma anche di quei surrogati tipo blog, forum ecc.
    Solo le persone serie e con sani principi riescono ed estraniarsi da questo e credimi lo fanno con fatica.Perchè ,non so se tu lo hai provato sulla tua pelle, ma se navighi da qualche tempo dovresti esserti accorto che questo è solo un mezzo per accalappiare emozioni e non solo da parte degli uomini ,ma le donne sono ancora peggiori.La realtà alcune volte è sgradevole e anche quando invece è serena non appaga abbastanza ed ecco il risultato..Ricerca quasi maniacale di corteggiatori e corteggiatrici virtuali.Ma tu sai quanti amanti virtuali e non solo(poi si portano nella realtà) circolano da queste parti? Comunque fortunatamente ci sono anche persone serie che scrivono per il piacere di farlo senza nessun retropensiero o intenzione alcuna.
    Ottimo post.Continua a vivere la tua realtà è la cosa più bella e vera che ci sia..
    Un’abbraccio a te e alla tua fortunata compagna.

  11. Al momento ho problemi con la post@ ! Appena potrò scaricare correttamente la post@ lo accetto ! Se non mi èarrivato ti chiedo di reinviarmelo !

    Ciao Gendo : io concordo con la tua opinione !

    Ciao Federica : ti ringrazio .
    Hai detto una grande verità , che davvero dovrebbe far riflettere : purtorppo , e qui hai colpito nel segno , non tutti hanno la maturità di pensare a questo genere di situazioni , e capire che si tende al ridicolo , ma evidentemente a questa gente piace essere ridicoli ! :-)
    Ti saluterò la mia compagna !

    Un bacio e grazie a tutti voi !

  12. Ciao Dany, mah secondo me l’amore virtuale dura fino ad un punto in cui ti viene voglia di conoscere chi c’è dall’altra parte del PC. Una volta conosciuto/a scatta il meccanismo di lo voglio/a di rivederlo/a oppure uno/a continua ad essere virtuale e basta.
    Un bacio e buona serata
    Mira

  13. Scusa se mi permetto, ma non credo abbia molto senso quello che scrivi.
    L’amore “virtuale”, a distanza,o non so come, può avere la stessa intensità di quello “quotidiano”. E poi sinceramnte… voi due andate anche al bagno insieme?? Un pò di vita privata no,eh??
    Che mortorio!!!

  14. io non rispondo a quello che hai scritto…ma voglio soltanto dirti di riflettere bene sulle parole che hai scritto e sul loro senso…. prova a pensare perche e poi fammi sapere…..ciao

  15. Ciao Manu!!
    da quanto non ci sentiamo!!!!
    Cmq voglio aggiungere una cosa dany:
    Ora ke sono innamorata (guarda il mio ultimo post) so davveri cosa significa la parola amore e sp ke in internet nn si puo’ mai trasmettere qualcosa di simile….
    baci

  16. Mio caro Giomba, che piacere essere insieme sull’Homepage! :) amore virtuale… Che fregatura! Per un po’ ci ho creduto, ma le persone che ho poi incontrato si sono rivelate completamente diverse dall’immagine che davano di sè nel web… Mah… Eppoi io sono abbastanza passionale, come faccio a stare con qualche circuito elettrico e qualche chip?!”

    Buona serata
    a.

  17. argomentone!!!!! difficile da trattare
    virtuale o reale … due cose distinte
    l’amore virtuale penso possa nascere
    ma poi ha bisogno della realizzazione
    concreta.
    Comumque certo il sorriso ironico tuo l’ho
    preso per il verso di chi ora guarda le cose
    come presa di consapevolezza delle illusioni
    che qui si possono vivere dopo uno sgambetto.
    Certo a volte si cede a facili esternazioni
    di ti amo e ti voglio bene o amicizia
    ma succede anche nella vita,
    ovviamente dipende da come ti poni in
    un ambiente come questo, da dove provieni
    dal proprio vissuto e dall’età .
    Si può creare una magia particolare ma
    si deve sempre tenere presente dove sta
    la realtà delle cose e così valutare.
    Cantonate se ne possono prendere come qui
    nella vita vera. Le favole ce le raccontiamo
    comunque … avere la consapevolezza di alcune
    cose è importante ma ci si arriva anche dopo
    un percorso che racchiude in se anche le delusioni.
    Si cerca sempre qualcosa … ma ciò che si fa
    per me dipende se si fa secondo coscienza.
    Di avere sempre davanti una persona anche se
    chi divide è uno schermo. Il male e il bene
    li troviamo dovunque le debolezze e le fragilità
    fanno parte dei nostri momenti.
    Le sensazioni si provano qui in un modo nella
    realtà in un altro … si vivono come momento a
    se. La realtà è una linea difficile da
    percorrere … sempre … Il tempo è la chiave
    delle cose … consolida ciò che appare illusorio,
    dandogli poi il senso reale.

    E’ la magia che si pone nelle cose che fai che è
    importante qualsiasi esse siano.
    Regalare una parola o una abbraccio diventa
    importante quando ciò lo attraversi con e per
    l’anima che ha bisogno a volte di arrivare
    attraverso un cammino strano anche come questo.

    Volevo dire … ma non so se ci sono riuscita.
    Ciao el guerriero d’amor… notte _mavee_

  18. Per amare -virtualmente- ci vuole una grande capacità emozionale, molta sensibilità e una fantasia don chisciottiana, in senso positivo non metaforico come cervantes lo rappresenta,dopo quattro secoli molto attuale nella realtà proprio nel campo amoroso. Certo palpare una donna e pensare di farlo son due cose diverse, ma Amare è sempre eccitante, comunque tu sia innamorato, al pensiero dell’altro vai sempre in brodo di giuggiole, per lungo tempo abbiamo vissuto,mia moglie ed io, 10000 km distanti, da diversi anni viviamo insieme quotidianamente, diverso è l’amore pragmatico da quello virtuale, ma entrambi, se veri,estasianti.

  19. Molto spesso l’amore è virtuale anche fra due persone che sono a stretto contatto fisico. Si può vivere lontani e amarsi concretamente. Certo che si ha bisogno di stare insieme e guardarsi negli occhi, provare l’emozione di una carezza e di un bacio, ma l’amore nasce sopratutto dalla conoscenza interiore che si ha dell’altra persona e quindi anche la distanza non ostacola un rapporto. Io credo che si tratti innanzitutto di essere se stessi, sia quando si è a stretto contatto col partner che quando si è lontani. E’ facile dire “ti amo” da vicino, secondo me è più difficile dirlo da lontano, ed essere coerenti. Ci si può vedere anche solo tre volte all’anno, ma amarsi di un amore vero.

  20. Buona giornata ragazzi !
    Vedo che l’argomento ha diviso le coscienze e l’opinione pubblica dei blogger , ma a conlusione mi piacerebbe dire la mia .
    Dopo averlo provato sulla mia pelle , sono fermamente convinto di quel che vi dico cioè che , personalmente , reputo l’amore virtuale una sorta di minimizzazione di quello che l’amore è veramente !

    Saluti e a tra poco con il nuovo post !

  21. Quando si toccano le pulsazioni dolenti del nostro cuore è sempre difficle parlarne..
    Io penso che la gente voglia ritrovare un pò di quei sogni,di quell’atmosfera,di quei complimenti,di quell parole..che oggi giorno,nella vita reale,purtroppo vengono sempre più a mancare.
    In questa vita frenbetica,dove chi scappa da una parte e chi fugge dall’altra,dove tutti sono presi da chissà quale smania..il pc per alcuni diventa il luogo dove riceracre qualcosa che non si riesce a trovare faccia a faccia.
    Non so cos’è,anche perchè il mio poco tempo(appunto!)non mi permette di stare molto tempo al pc..Non so le sensazioni che ci spossono essere quando si conosce una persona in questo mondo virtuale,ma di certo non voglio sminuirle.Perchè dovrei?
    La gente vuole “illudersi”che dall’altra parte del monitor ci sia la persona giusta,la gente vuole crederci,spera di incontrarlo..e se ne frega se la cosa può iniziare digitando sulla tastiera e guardando una foto..Forse non lo si vuole ammettere ma c’è bisogno di tanto amore,ed ognuno lo ricerca in qualche modo.
    Ti lascio un saluto.Alla prossima
    Un bacio*

Scrivi un commento