La consapevolezza del dover lottare da solo

La consapevolezza del dover lottare da solo

La consapevolezza del dover lottare da solo, specie quando la vita ti pone davanti situazioni in cui non puoi, fisicamente, fare niente di più…

La consapevolezza del dover lottare da solo: non stiamo tanto a girarci intorno o a cercare di indorare la pillola. Prima o poi capiterà che la vita ci metta di fronte a situazioni in cui siamo totalmente da soli, che ci piaccia oppure no. Capiterà e non c’è niente che possiamo fare per sottrarci al dover affrontare situazioni e lotte totalmente da soli, perché sono nostre precise responsabilità, o, semplicemente, perché le cose si sono evolute in maniera tale che nessuno possa darci in nessun modo una mano. Cosa fare in questi casi?

Si sa che farsi prendere dall’ansia, dal panico, dalla disperazione e dallo sconforto è assolutamente un attimo. Non ci vuole niente: ti fermi e non sai più da che parte iniziare, non sai come affrontare questi problemi, non sai da che parte dover far fronte alla situazione, e, in generale, non sai cosa fare tranne che urlare, piangere, disperarti, e sentire dentro una grande voglia ed un grande bisogno di urlare la propria rabbia. Tutto meravigliosamente fisiologico ma, ahimè, inutilmente poco produttivo ai fini della risoluzione pratica del problema!

Per quanto ne so, e per quella che è la mia esperienza, le cose vanno, anzitutto, affrontate un giorno alla volta: se guardiamo, dal basso, quanto è atrocemente alta la montagna che dovremo andare a scalare, è l’esatto istante in cui iniziamo ad urlare. Invece, iniziamo a pensare alla nostra prima tappa, alla nostra prima meta, ed iniziamo a preparare, mentalmente, lo schema con cui intendiamo affrontare questo primo step, e così via per tutti gli altri fino ad arrivare in cima.

Chiaramente, durante il percorso sarà probabile incontrare delle difficoltà, ma sarà più semplice affrontarle “uno step per volta”. La vita non fa sconti mai a nessuno: perché dovrebbe farli proprio a noi?

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!