La maledetta paura del nuovo: oltre la zona di comfort!

La maledetta paura del nuovo Oltre la zona di comfort

La maledetta paura del nuovo: oltre la zona di comfort. Per vivere e spingerci oltre ciò che la paura ci obbliga ad essere…

La maledetta paura del nuovo: oltre la zona di comfort. Bisogna, in qualche maniera, essere consapevoli di come, spesso, sia assolutamente necessario riuscire ad andare oltre la zona di comfort, la deadline che ci imponiamo di non superare per evitare guai, per evitare paturnie e tutto quel che deriva dal dover affrontare le novità ed il cambiamento!

Nessuno dice che sia facile o una passeggiata, ma è giusto che sia così per crescere e non fossilizzarsi solo ed esclusivamente su quello che conosciamo già, senza mai spingerci oltre, senza mai andare oltre ciò che è giusto scoprire, non fosse altro che per la propria conoscenza personale!

Ho sperimentato tante volte questa paura, che più che una paura è una vera scocciatura, perché devi buttare giù tutta la tua  routine, tutto ciò che esegui, ormai, quasi automaticamente. Eppure, ogni qualvolta io abbia deciso di intraprendere una strada nuova verso la conoscenza di qualcosa di diverso che vada oltre le semplici abitudini, ho imparato cose nuove che mi sono sempre tornare utili in vari ambiti della vita, lavoro compreso!

Essere tradizionalisti, conservatori, probabilmente è comodo e facile, ma se non rischi, se non vivi la voglia di vedere cosa c’è oltre “l’uscio sicuro” dentro cui ti rifugi, vivrai sicuramente dentro una gabbia, ma non potrai dire di aver vissuto, scoperto, sperimentato cose nuove, nuove esperienze, nuovi modi di affrontare la vita ed i problemi, nuovi modi per arricchire il proprio bagaglio culturale e personale… E tutto questo al costo di un po’ di paura… E più di qualche rottura di palle derivante dal dover cambiare qualcosa. Nulla che non passi entro qualche settimana!

Insomma: rischiamo, andiamo oltre. La vita è una e noi dobbiamo assolutamente viverla. Sempre e al massimo!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!