La paura da vivere e da combattere

La paura da vivere e da combattere

La paura da vivere e da combattere, nei momenti più bui e più intensi quando sei da solo e sai che puoi far leva solo e soltanto su di te…

La paura da vivere e da combattere, quando sai che sei da solo, quando sai che se vuoi metterti in salvo, quando sai che se vuoi andare avanti, se vuoi sopravvivere alle tue stesse paure ed alla vita di tutti i giorni devi solamente resistere e trovare la forza dentro di te, qualunque cosa accada, qualunque imprevisto accada, perché tutti noi dovremmo ripeterci almeno una volta al giorno – ed è ancora poco – che le uniche persone su cui far leva e su cui far preciso affidamento siamo soltanto noi stessi!

La paura la devi vivere e la devi guardare in faccia, la devi osservare e sentire sopra e dentro di te: devi cercare di comprendere le sensazioni che provi, i frangenti che vivi durante quel brivido che tanto sembra volerti congelare, e devi solamente ricordarti che tu sei l’unico che può fare la differenza, perché – che ci piaccia o no – nella maggior parte della nostra vita siamo soli! Che piaccia o no, nelle difficoltà improvvise, nei momenti di paura, nei momenti in cui senti il brivido addosso, non resta nessuno accanto a te se non te stesso, ed è proprio in quei precisi istanti che devi trovare la forza di reagire e metterti (metaforicamente) in salvo, cercando anche di trovare la calma laddove, in determinati frangenti, sembra veramente impossibile!

Dobbiamo in tutti i modi, quindi, vivere le nostre paure, imparare ad osservare e comprendere i nostri frangenti, i nostri attimi, i nostri brividi, non fosse altro che per renderci conto di quanto importante sia reagire, di quanto importante sia trovare la forza, in qualsiasi modo, a qualsiasi costo, ma REAGIRE è l’imperativo assoluto!

Scrivi un commento