La Romana e il terrone: storie di ordinari luoghi comuni

Luoghi comuni come se piovessero: stavolta ve ne racconto uno fresco fresco…

Qualche giorno fa, durante un pomeriggio tipico dei primi di primavera, dopo aver scarpinato per un bel pò, decidiamo di fermarci ad un bar per dissetarci. Non ci sarebbe niente di strano se non fosse che, da li a poco, arriva, di corsa, una ragazza dal tipico accento romano che, velocemente, prende un cornetto Algida dal frigo del bar, paga, corre verso l’uscita e… Si accorge che l’involucro del gelato le è caduto per terra. Si ferma, si guarda in giro, si rivolge verso di me, che ero li vicino, ed esclama: “massì, anche se m’è caduto p’a a strada, lo raccolgo lo stesso, perchè io so romana, mica so palermitana!”

Ora, aldilà del fatto che potesse essere una battuta più o meno simpatica ed originale, il discorso merita ben più d’una riflessione.

E’ così che ci vedono da Roma in su?

Non voglio disquisire sui romani, anche perchè non penso siano tutti così (mi viene da fare una battuta, anche perchè non ho delle belle esperienze in merito, ma ho anche conosciuto tanta bella e simpatica gente della Capitale, anche se, ripeto, non è sempre così, per esperienza personale :mrgreen: ! N.D.Giomba) ma non è ora di finirla con i luoghi comuni dei “terroni con coppola e lupara?”

Cerchiamo di smetterla: è ora di finirla con ste cavolate.
Effettivamente, un signore che prendeva un caffè li vicino, non perde tempo a dar manforte al mio ragionamento, facendo capire, con tantissima gentilezza e con toni da gran signore, che la poca intelligenza dimostrata da quella persona è sicuramente frutto di luoghi comuni che andrebbero sfatati, perchè contribuiscono a quell’immagine distorta che tanti, troppi, hanno della terra di Sicilia, e di Palermo in particolare.

Ne ho sentite troppe da persone non siciliane, e mi sono stancato: quando impareranno, costoro, a guardare i fatti di casa propria, e a fare l’opportuna autocritica? E basta, ma veramente!

Come dire: luoghi comuni a go go. Quelli non mancano mai: l’intelligenza, purtroppo, manca quasi sempre…

4 Commenti

  1. Pingback: upnews.it

    La Romana e il terrone: storie di ordinari luoghi comuni…

    Luoghi comuni come se piovessero: stavolta ve ne racconto uno fresco fresco… Qualche giorno fa, durante un pomeriggio tipico dei primi di primavera, dopo aver scarpinato per un bel pò, decidiamo di fermarci ad un bar per dissetarci. Non ci sarebbe ni…

  2. Pingback: diggita.it

    La Romana e il terrone: storie di ordinari luoghi comuni…

    Luoghi comuni come se piovessero: stavolta ve ne racconto uno fresco fresco… Qualche giorno fa, durante un pomeriggio tipico dei primi di primavera, dopo aver scarpinato per un bel pò, decidiamo di fermarci ad un bar per dissetarci. Non ci sarebbe ni…

  3. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    Luoghi comuni come se piovessero: stavolta ve ne racconto uno fresco fresco… Qualche giorno fa, durante un pomeriggio tipico dei primi di primavera, dopo aver scarpinato per un bel pò, decidiamo di fermarci ad un bar per dissetarci. Non ci sarebbe ni…

  4. Pingback: notizieflash.com

    La Romana e il terrone: storie di ordinari luoghi comuni…

    Luoghi comuni come se piovessero: stavolta ve ne racconto uno fresco fresco… Qualche giorno fa, durante un pomeriggio tipico dei primi di primavera, dopo aver scarpinato per un bel pò, decidiamo di fermarci ad un bar per dissetarci. Non ci sarebbe ni…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!