La fine di una dinastia


Spesso , ho avuto modo di farci caso .
Magari non ce ne accorgiamo , o non ci facciamo caso , ma le dinastie , le stipri , finiscono più spesso e più facilmente di quanto noi stessi non immaginiamo . Ho avuto modo di analizzare diversi casi in cui , vuoi per mancanza di figli , vuoi per mancanza di eredi maschi , una dinastia , contraddistinta da un cognome che l’ha caratterizzata da secoli , finisce , quasi nell’indifferenza stessa di chi ha fatto parte di quella stirpe , che nonostante si accorge che nessuno potrà continuare la discendenza , rimane lì , quasi a pensare che “non si può far nulla” .
Io non la vedo esattamente così .
Secondo me una stirpe andrebbe protetta e curata , e non la si dovrebbe lasciar morire così , nell’indifferenza : un cognome è un segno distintivo che per secoli ci caratterizza , che ha segnato la storia e le giornate di generazioni “rappresentative” di noi stessi nell’iperuranio dei secoli che sono passati . Dietro un cognome è nascosta una storia millenaria , è nascosta la vita dei nostri avi , che han generato intere generazioni , giungendo fino a noi . E noi , che siamo i rappresentanti di quest’epoca relativamente al nostro cognome , non facciamo nulla per preservare la continuazione del cognome , e quindi della stirpe ? Non sia mai !
Credo che sia qualcosa di particolare assistere alla fine di una dinastia , e vedere che sta accadendo proprio sotto i nostri occhi . Fa una certa impressione vedere che si ferma per sempre la continuazione di un ciclo durato secoi interi ! Fà una certa “impressione” , davvero , assistere a tutto ciò , affermare che “la dinastia è finita” , ed è accaduto proprio sotto i nostri occhi , che abbiamo avuto modo di vedere la fine di secoli e secoli , di generazioni , di storie e vita che è passata . E il tutto è racchiuso dietro ad un cognome !
Credo che il discorso relativo alle “stirpi” sia preso troppo “alla leggera” , dato quasi per scontato , o , peggio ancora , affrontato con indifferenza . Secondo me , invece , dovrebbe essere maggiormente curato , e dovremmo essere noi stessi a fare tutto il possibile affinchè sia assicurata la continuazione di una discendenza . Anch quando capita che non ci siano eredi maschi che portano il cognome , sarebbe interessante trovare un metodo “alternativo” , magari una sorta di “cambio di cognome” … Chi può dirlo ! :-)

… Perchè dietro ad un cognome si nasconde il nostro passato , non dimentichiamolo mai !

28 Commenti

  1. mio padre ha 9 fratelli…..
    Sono solo 3 maschi……
    mio padre ha avuto 5 figlie, un fratello 2 figlie, l’altro 1 solo figlio maschio….. Lui è l’unico che porterà avanti il nostro cognome…

  2. Lasciar scomparire un cognome, una dinastia, è come cancellare la propria memoria, dimenticare il proprio passato.
    Oramai nella nostra società si è perso il valore del legame con il passato, della Tradizione…
    Nel mio piccolo, ho cercato di scoprire la storia della mia famiglia, la storia dei nomi che porto e, sembra una sciocchezza, per la laurea non ho voluto viaggi e cose simili, ma l’anello con lo stemma di famiglia…

    Ciauuuu

  3. ciao Daniele, hai ragione.

    Potrei proporre di dare un’impronta matriarcale alla nostra società, imparando dagli Irochesi, nel Woodland, o anche dai Minangkabau, in Indonesia…

    anche perchè si sa bene tutti … “mater semper certa, pater numquam” ….

    (P.S. = hihihihihihi!!!! :-D )

    bacetti
    Cin

  4. Scusa se mi permetto.
    Il passato non ha senso,tanto meno il futuro,nemmeno le identificazioni,sono tutte cose che fanno parte della nostra mente.
    La vita è unicamente il presente,quello che è stato è stato,quello che sarà,sarà,non ha alcun senso preoccuparmi,deve ancora accadere.
    Scusa per l’intromissione.

  5. non concordo,il passato è fondamentale x ognuno di noi,sul passato si fonda il presente e il futuro,il passato va sempre tenuto ben in mente,non va mai dimenticato!e poi il presente appena lo nomini è già passato,ci lascia ricordi belli e brutti ma che fondano quello che effettivamente siamo…this is my opinion!ciao ciao!

  6. E’ una cosa alla quale ho pensato spesso:purtroppo nel mio caso quale sarebbe l’alternativa?
    Sono figlia unica e non ho figli,nè maschi nè femmine!
    Se nel mio “parentado”si verifica la stessa situazione,la mia “dinastia”è destinata a morire…
    O no?
    bacio

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!