La gratitudine ai tempi di Internet

Anche un semplice "grazie", nell’era del Web, diventa "2.0"!

E’ questa, in sintesi, l’essenza di un nuovo servizio lanciato sul Web: parliamo di Thankfulfor.com, il cui unico scopo è quello di fornire un servizio molto simile a "Twitter" semplicemente per dire grazie a qualcuno!
Sempre seguendo le regole del "fratello maggiore" Twitter, i messaggi non devono essere più lunghi di 140 caratteri: una volta pubblicati, i messaggi vanno online e diventano disponibili alla lettura di tutti gli utenti, creando una sorta di "diario collettivo" contenente i pensieri lasciati da tutti gli utenti.

Qualcuno, parlando di questo servizio, lo definisce rilassante e terapeutico, dedicandosi per qualche minuto ai pensieri di gratitudine altrui che, ciclicamente, vengono pubblicati.

Insomma: un modo diverso per dire "grazie", di certo originale!

6 Commenti

Scrivi un commento