La magia dei giorni di Maggio e l'odore dei ricordi


Che belle sensazioni ,
quando ci sono mattine come queste , in cui il sole comincia davvero a scaldare le strade e la pelle , e camminando lungo i viali che cominciano ad essere in fiore , ritorni con la mente a tanti anni fà , quando questi giorni erano i più adrenalinici , ma chissà perchè , erano anche i più belli , erano magici .
Erano gli ultimi giorni di scuola , in cui ci si giocava il tutto per tutto , in cui era bello rimanere fuori , in cui era bello farsi baciare dal sole . Erano giorni meravigliosi , quando camminando lungo i giradini che costeggiavano la mia scuola si parlava di noi , si parlava di tutto quel che si sarebbe voluto fare da li a poco .
Ricordo con un sorriso sulle labbra e con tantissima gioia quei giorni : erano i giorni in cui non si aveva voglia di andare a far lezione , in cui si decideva di non andare , ma magari ci si vedeva tutti insieme per passeggiare verso il bar . E mi ricordo quando , raramente a dire la verità , capitava che tutti insieme non si andasse , per un giorno , a scuola , e ci ritrovavamo in venti , venticinque persone tutti insieme sotto il sole , a ridere , a correre , oppure quando tutti insieme , con macchine e motorini , si decideva di andare verso il centro storico , per l’immancabile gelato rinfrescante !
Ricordo che era il periodo in cui cominciavano le gite in lungo e in largo : giornate intere , piene di divertimento , di fotografie , di risate , con due calci ad un pallone e una porta improvvisata . Che meraviglia , e quanti bei ricordi !
Non potrò mai dimenticare quei giorni , quando era l’ora di Educazione Fisica ed era bellissimo ritrovarsi al campetto sotto il sole cocente . Era meraviglioso sentire l’aria calda , sentire la meraviglia di quei giorni . E ancora , che bello camminare sentendo intorno l’odore dei fiori che erano sbocciati lì vicino … Ricordi tinti di meraviglia , tinti di gioia , di speranze , e un pò anche d’amore , come l’ultimo anno di scuola che mi ha visto innamorato , davvero innamorato , per la prima volta … Ricordi che non torneranno mai più , ma che vivono ancora un po in queste splendide giornate , cornici di un sorriso che non vedo più !

15 Commenti

  1. Che bello questo post che trasuda gioia e freschezza. I ricordi poi sono ancora più belli perchè era anche l’età che li accompagnava. L’età della scuola e dei compagni.
    Un baciotto

  2. Ciao Giombino, posso farti una domanda?
    E’ possibile che Tiscali ce l’abbia con il mio blog?
    Sono sparita dalla sezione “blog raccomandati” e per giunta ogni volta che pubblico un post, non lo trovo nell’elenco “ultimi post” :((((((((((((
    Secondo te, cosa può essere successo?
    Bacinu e buona settimana.

  3. Ciò che caratterizza gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza sono, come dici molto bene tu in questo post, le sensazioni dilatate, lo stupore continuo, gli entusiasmi… Poi, pian piano, è come se, anno dopo anno, qualcosa dentro di noi si atrofizzasse, lasciando però il posto, in genere, ad un pacato equilibrio.
    Ciao
    Frida

  4. ciaooo.. questi periodi ricordano anche a me quando ancora andavo a scuola….ma all’epoca non erano vissuti pienamente vista l’angoscia dei famosi quadri in cui scoprivi se ti avevano promosso o bocciato.

  5. Ciao Flyer : concordo appieno ! Hai detto uan cosa giustissima !

    NOTA DEL GIOMBA :
    GRAZIE ALLA REDAZIONE TISCALI NEWS CHE HA SELEZIONATO SU TISCALI NOTIZIE IL MIO POSTTT !!! E vaiiii :-DDD

    E poi mi si dice …. TSE , GENTAGLIA !! :-DD

    Si festeggiaaaaaaaaaa :-))

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!