La ricetta della Felicità? Andare a letto alle 10!

Dagli USA arriva l’allarme sulle ore di sonno: chi non riesce ad accumularne almeno nove ha maggiori probabilità di essere a rischio “depressione”. La ricetta per prevenire questa evenienza? Andare a letto alle 10!

Dal Columbia University Medical Center di New York arriva l’allarme: banditi quindi Facebook, MSN, chat, TV e cellulari fino a notte fonda, responsabili di aumentare di più del 24% la possibilità di soffrire di disturbi depressivi, visto che la frenetica “attività online” toglie spazio alle ore di sonno, necessarie ad un corretto ricambio cellulare.
Se non bastasse, poi, c’è anche un preoccupante 20% di possibilità di covare “pensieri suicidi” visto che la mancanza di sonno porta forte irritabilità e, più in generale, una diminuzione della qualità della vita.
La soluzione sarebbe quella di andare a letto alle 10, proprio come accadeva ai tempi del buon “Carosello”, andando a riposare direttamente e non accendendo la TV nella propria camera ma, contemporaneamente, mettendosi “offline” e spegnendo cellulari, IPod, palmari e tutti i vari “accròcchi digitali” presenti nelle nostre vite.

Chissà se al Columbia University Medical Center hanno fatto presente che a Palermo, alle due di notte, non è improbabile sentir riecheggiare, nel silenzio delle tenebre, i bassi delle autoradio a tutto volume, le voci della gente che parla in tutta tranquillità, sirene, cani e “operatori ecologici” che urlano “Totuccio camìnaaaa” a bordo degli autocompattatori per indicare ai colleghi di andare avanti con il camion, verso il prossimo cassonetto.
Quello, vi posso assicurare, nuoce gravemente alla salute…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!