LA VERGOGNA DI CATANIA - PALERMO


Vorrei esultare , e come faccio sempre , vorrei dire FORZA GRANDE PALERMO , vincitrice , sia all’andata che al ritorno , del “Derby Siciliano” contro il Catania , ma non ce la faccio . Ho appena letto della morte di un agente di polizia , dello stop a tutti i campionati di calcio in Italia a tempo indeterminato , e una soal cosa mi chiedo : PERCHE .

Scene di vera e propria guerriglia urbana , scene assolutamente improponibili , da non vedere mai . Mi chiedo solo perchè debba succedere questo , perchè . Il Calcio è uno soprt , dovrebbe essere un divertimento , ma diventa una vera e propria guerra , una vera vergogna .

Ecco il mio commento .

Stavo assistendo alla partita su “La7 Cartapiù” , commento di Bruno Pizzul sul Digitale Terrestre . Vincevamo per uno a zero , e io e gli altri , che stavamo assistendo alla partita , eravamo più che contenti ! Dopo aver vinto all’andata stavamo vincendo anche al ritorno . Poi , è stato un attimo . Si sente un esplosione , e tutto insieme si alza la nebbia . Vedo il campo svuotarsi d’improvviso . Viene inquadrato l’arbitro , fà delle smorfie , come se stesse poco bene , e tutti cominciano a piangere . Il commentatore non ha più parole per descrivere cosa sta succedendo . Appare una scritta su sfondo blu : PARTITA TEMPORANEAMENTE SOSPESA .
Passa oltre un ora , e ancora altri fumogeni , altri lacrimogeni , vengono lanciati . Non so più che dire .
Il Catania , al rientro dopo lo stop , fa subito goal . Gli animi si scaldano ancora . Dopodichè il gol del Palermo . TRiplo fischio dell’arbitro . Abbiamo vinto di nuovo .
La partita è finita alle 20:30 , con oltre un ora di ritardo .

Ma oggi , aprendo i siti delle maggiori testate , leggo le titolazioni enormi : STOP A TEMPO INDETERMINATO A TUTTI I CAMPIONATI , STADIO SOTTO SEQUESTRO , MORTO UN AGENTE DI POLIZIA .

Sono senza parole . Non ho nemmeno la forza di commentare . Era gia successo all’andata , e il Catania si beccò la squalifica del campo . Il ritorno è stato anche peggiore , con morti e feriti . Non è più calcio , è una vera e propria GUERRA …

… Non ho parole …

16 Commenti

  1. dimenticavo se hai mandato l’e mail dal blog del gruppo nn mi arriva perkè la registrazione è stata effettuata da una mia compagna…
    l’ho comunque lasciata qui o altrimenti al mio contattami o attraverso le mail ke ti ho inviato baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  2. Vergogna sì! Sono palermitana e ho sentito dell’arresto di 7 minorenni catanesi! Beh non ho assolutamente gioito della cosa!
    Lo sport è gioia, divertimento, unione!
    Lo sport in questo monento è sinonimo di violenza e lutto!
    Che fermino il campionato, anche per un anno come ha detto qualcuno…una lezione ci vuole per tutti affinchè sul serio questi episodi non accadano mai più!
    Sono desolata

  3. Che tristezza!!!!ricordavo nel mio post la festa dei mondiali così bella che ha fatto vivere a tutti noi momenti da carnevale brasiliano e io voglio tenere per me la convinzione che questo medioevo fatto di rancore e violenza passerà….passerà questa brutta stagione senza ritorno..
    baciotti un pò tristi

  4. ho provato a risponderti all’e mail ma non so perkè non me la fa inviare…comunque ho letto la tua e preso atto di ciò ke hai scritto…ancora infinitamente grazie…ps:non abbiamo alcun bisogno di tornare al buck up perche così è assolutamente stupendo!GRAZIEEEEEEEEEEEEEEE

  5. Gli eventi di Catania mi hanno lasciata completamente senza parole… Continuo solo a pensare che un giovane papà è morto per una partita di calcio… e non mi do pace…

    Beh, nel limite del possibile, buona domenica.

  6. NON CI STO.
    Ho sentito troppe parole,inutili, in questi giorni. Non si può dare la colpa al calcio di problemi che sono della società, problemi che la classe politica non riesce a risolvere(o non vuole?).
    Fa comodo che il calcio sia la valvola di sfogo di una società nella quale la violenza è cosa ordinaria…
    ci vogliono far credere che chi va allo stadio è uno violento…quei coglioni che venerdi hanno fatto quel casino lo fanno anche in discoteca, in piazza…
    ora hanno fermato i campionati e a pagare siamo stati come sempre noi TIFOSI!!!

    Il male ha vinto sul bene!!!

    Ma quando la scorsa settimana è morto quel dirigente nel cosentino non ho sentito tutte queste parole!!!

    Le leggi applicatele invece di dire cazzate

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!