Lavora su te stesso, non sugli altri!

Lavora su te stesso non sugli altri

Lavora su te stesso, non sugli altri: tu sei la persona che può cambiare in qualsiasi momento. Gli altri, spesso – purtroppo – non cambiano mai…

Lavora su te stesso, non sugli altri: non aspettarti che siano gli altri a dover cambiare, non aspettarti cambiamenti epocali da parte della gente, ma, al contrario, lotta per l’automiglioramento ed investi del tempo per cambiare te stesso, unica persona su cui hai il controllo e che puoi cambiare in qualsiasi istante, quando c’è la volontà di farlo!

Dovremmo sempre ricordarci che possiamo lavorare su noi stessi, ma non certo sugli altri: possiamo fare in modo di diventare persone migliori di quelle che siamo, ma non possiamo certo credere di cambiare gli altri, perché sarebbe una mera illusione – una di più – che non potrebbe avere alcuna produttività tranne quella di farci illudere di qualcosa che, concretamente, non potrebbe mai avvenire.

Su di noi, però, possiamo agire produttivamente, e possiamo farlo investendo la buona volontà di decidere, ad un certo momento, di cambiare le regole del gioco, di cambiare le carte in tavola e cominciare a far davvero girare le cose diversamente, e non certo nel modo in cui tutto va: non è una cosa semplice, non è una cosa immediata, ma so per certo che è una cosa fattibile, sopratutto se partiamo dal classico assunto del voler investire tanta buona volontà nel cambiamento personale, nel voler diventare più maturi e più coscienti di noi stessi e delle nostre possibilità, di quello che possiamo fare, dei nostri limiti e della voglia di volerli superare andando “oltre”, senza essere, per forza, dei supereroi, di cui nessuno ha bisogno, ma solo esseri umani consapevoli della propria forza!

E allora, non partiamo mai dagli altri, non cerchiamo certezze negli altri. Ripartiamo da noi stessi, ed in noi stessi cerchiamo ciò che non siamo, ancora, riusciti a trovare!

Scrivi un commento