Ma da capire ... cosa c'è ?


Spunti di pensieri che partono da una canzone …

Tante volte annodo pensieri e ricordi dientro una canzone , dietro ad un silenzio che mi ricorda l’intimità che tanto mi faceva sognare … Eppure , quando guardo verso l’orizzonte , mi sembra di stringere alle mani un ricordo lontano , ma che sento vicino … E poi mi ritrovo a ridere , come d’incanto , riguardando mille volte la stessa immagine , e forse lo faccio per non piangere , lo faccio solo per poter andare avanti , “con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro”
E quando poi vado avanti nel mio cammino , quando mi guardo intorno , quando vedo quel che mi piacerebbe e non ho , e quando alla fine penso che non so se è davvero meglio così , anche se tento di convincermene , finisco sempre col fermarmi un’istante . Mi seggo sulla panchina di marmo , e guardo di fronte a me la montagna , azurra , con la punta che luccica sotto il sole . Sembrano quasi diventare un tuttuno … Ascolto voci lontane , e guardo sopra di me un aereo che si dirige verso il mare , all’orizzonte … Quante cose penso …
Quante cose mi vengono alla mente guardando gli orizzonti che ho intorno , quante cose vedo , quante cose mi sembra di sentire , quante immagini mi sembra di vedere …
… Mah , non so cosa penso di preciso in questo istante : penso ad una spiaggia vuota , mano nella mano , a passeggiare sul bagnasciuga , e penso che il ricordo nessuno può togliertelo … Penso che le immagini si cancellano , le foto si strappano , le lettere si disintegrano , e il ricordo rimane … Resta lì , fermo ed indelebile , come qualcosa che non ha una sua forma , come un silenzio che ritorna , che batte in testa , che ritorna e poi scompare , si affievolisce e torna ancora …

… Ma da capire cosa c’è ?

[imported_video video_23]

12 Commenti

  1. Ehi ehi ehi ma cos’è? Scherzi vero?
    Basta con i ricordi! Su su su su vivi adesso, ora, in questo momento…. che orizzonti, ma quale futuro. Dottor Giomba il futuro dipende anche da ciò che fai adesso. Te lu spiegaruno? Mannaggia attia ti pigghio per i capiddi!
    Smack da 2000 km di distanza (circa)
    P.S.: Il mio post è da “monnezza” lascia perdere…..:-DDDDD

  2. Il passato non si cancella e i ricordi son sempre li’ a… ricordarcelo. Puoi cambiar nazione/citta’/rione/casa/mobilio/amici/conoscenti/stracciar fotografie ecc ecc ma quello che e’ stato e’ stato e non puoi cancellarlo o dimenticarlo.

    Pero’ bisogna guardare avanti. Non si sa mai cosa ci riserva il futuro. Magari una cosa bella, magari una pessima. Ma d’altronde, siam qua per vivere e quindi viviamo. L’importante e’ vivere non sopravvivere.

    Have a good day.

  3. Concordo con Catullo… i ricordi fanno e faranno sempre parte di noi, l’importante è guardare avanti, ogni giorno può riservarci delle splendide sorprese!!

    Un saluto e buone feste

    Peppe

  4. Quante volte anch’io mi fermo davanti al mare, lo osservo, ascolto la sua voce e i ricordi lontani arrivano a danzare tra le miei emozioni.
    anch’io mi siedo sulla panchina e faccio mio il trmonto, l’aria calda che mi sfiora e mi sento parte di un universo pieno e ricco, tutto da scoprire e così prendo la mia dose giornaliere di coraggio e vado avanti, con lo sgUARDO ATTENTO VERSO IL MIO FUTURO. prendo dal passato ogni singolo momento di magia sapendo che ciò che ho vissuto è stato giusto e bello e che ciò che andrò a vivere sarà diverso perchè così lo voglio e altrettanto unico. Buona Pasqua!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!