Mi ripeto che posso farcela, ma so io quanto mi costi crederci...

Mi ripeto che posso farcela, ma so io quanto mi costi crederci

Mi ripeto che posso farcela, ma so io quanto mi costi crederci e quanto mi costi non cadere nella trappola dell’ansia e della paura per il domani…

Mi ripeto che posso farcela, ma so io quanto mi costi crederci, quanto mi costi cercare, in qualche maniera, di mantenere la calma e non cadere in quella maledetta trappola della paura per il domani, paura di non farcela, paura di non essere all’altezza, paura di sbagliare, paura che qualcosa possa andare diversamente rispetto a quanto preventivato. So io quanto mi costi, eppure devo cercare di farcela, in qualche modo, in qualsiasi modo, in ogni modo, e cerco di ripetermi che è assolutamente possibile farlo, anche se vedo quanta fatica mi costi!

Cerco di non arrendermi e di confidare nelle mie risorse, cerco di pensare positivo, cerco di rendermi conto che, forse, le cose sono meno complicate rispetto a come le vedo in un momento di agitazione e di ansia, che le cose possono affrontarsi diversamente, che le cose possono anche cambiare e diventare decisamente più positive rispetto a quello che vedo e rispetto, soprattutto, a quello che vede la mia ansia ed il mio terrore, che, vuoi o non vuoi, devo cercare di zittire e devo cercare categoricamente di non prendere in considerazione!

Allora mi fermo, respiro, mi distraggo uno, due, dieci minuti, poi torno a trovare soluzioni, schematizzando il problema, cercando di capire cosa mi serve e come risolvere la problematica cercando una soluzione: se hai già chiaro, nella tua mente, quello che ti serve, quali sono le tue necessità, si può serenamente dire che hai risolto tre quarti dei tuoi problemi, ma devi sempre, comunque e categoricamente mantenere un certo livello di calma e di “freddezza”!

Non è stato facile e non lo è ancora adesso, ma so di potercela fare e di avere tutte le risorse personali ed interiori per poter realizzare ogni mio progetto. Non posso arrendermi!

Scrivi un commento