Mi ricordo di una sera ...


Ricordo che la sera arrivò presto .
La pioggia era caduta per tutti i giorni precedenti . Non si era feramata neanche un istante . Cadeva , e tingeva di grigio i paesaggi scuri della sera . Le pozzanghere bagnavano la strada , e dovemmo ripararci con l’ombrello a “mò di scudo” per evitare di essere baganti dalle auto che correvano veloci lungo la strada , accanto a noi .
Tempo di preparare le valigie , e scendere di nuovo .
Attendevo lì , seduto , chiuso nei miei pensieri : non m’importava della gente intorno , della TV accesa lì vicino che parlava del maltempo . Voltai solo lo sguardo vedendo l’ennesimo ricordo di Giovanni Paolo II , andato via qualche giorno prima , mandato in onda sul TG5 .
Seduto là , guardavo fuori .
Le auto passavano lungo via , con i fari accesi . Le ombre si proiettavano sul pietriccio del giardino . L aluna era un pò nascosta dalle nuvole , ma c’era …
Poi arrivasti , con la tua Opel Rossa .
Entrasti dal portone dorato , con il ciambellone in mano . Mi abbracciasti forte , e ti sedesti sul divano insieme a me . Avevi un blocchetto bianco tra le mani , ed una penna . Se ti ricordi anche io …
Passammo la serata a scriverci tutti quei Ti Amo , e qui TVB .
Arrivò l’istante in cui mi salutasti . Ti mordevi le labbra trattenendo le lacrime . Ti accompagnai verso la macchina . Si mise in moto , te ne andasti via …
Salito in camera , mi inviasti un SMS : “Sono un fiume in piena . Grazie di tutto”
… E il resto è storia …

Oggi mi và di ricordare , di ridere anche se fa male , perchè in fondo anche un uomo senza ricordi ha il diritto di guardarsi alle spalle , e commentare quel poco che ancora riesce a vedere , che piano piano scolorisce … Sembra strano , ma sono gia passati , lenti , due anni , e mi sembra ieri … Avrei detto assurdo , forse tremendo , ma che importa ora che tutto cambia piano piano … La vita va avanti e non si ferma ad aspettarti … E qualcuno resta fermo al palo …

27 Commenti

  1. Potrei anche indovinare il motivo,ma i ricordi puoi cercare di cancellarli al massimo ma ritornano prima o ppoi…Anche io ho dei ricordi che mio fanno male malgrado abbia cercato di eliminarli con un colpo di spugna,si sono solo affievoliti ma ci sono…

  2. Ti ho spiegato perchè Ami … Lo farò quando mi sentirò in vena di scrivere …. Sebbene penso che forse ci avrai azzeccato , ma non lo so …

    Ciao Stregatta , bacio :-*

  3. i ricordi sono tremendi..
    quelli brutti fanno male per ovvie ragioni.. quelli belli fanno male lo stesso, perchè non ci sono più e ci si strugge di nostalgia..
    ciao giomba salutino

  4. Ciao volevo dirti che mi sono fatto due risate leggendo il tuo articolo sulle disfunzioni sessuali maschili.
    Ma dove l’hai letta sta cosa dei 3 minuti? dalla canzone dei negramaro “3 minuti”?

    Ti correggo(no), non è patologico.

    Leggi qua… se ti interessa :-D (non arrabbiarti, sto scherzando)
    http://www.eiaculazione-precoce.it/cosa.htm

    Quando dici “basterebbe fregarsene di seguire uno stereotipo” ti contraddici, infatti con la frase “preoccupante tempo record di tre minuti” tu stesso crei uno stereotipo.

    Mi raccomando la prossima volta cita la fonte (in questo caso la rivista Topolino, viste le cazzate che hanno scritto).

    Ciao

  5. Ciao Daniele… bellissimo post,intenso e commovente…:)))))))))))))))))))))))))))

    P.s.
    oggi sono fuori tutto il giorno,ci troviamo stasera o domani sul tardo mattino.

    Grazie di tutto.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!