Nasce il partito del "No a PowerPoint"

Curiosità dal mondo del Web: nasce il partito del “No a PowerPoint”. I dettagli.

Diciamoci la verità: quante volte ci è capitato di doverci sorbire lunghe e noiose presentazioni in PowerPoint, magari in un torrido pomeriggio d’estate, alle due del pomeriggio, con il sole a picco, dopo aver mangiato solo mezzo panino con l’abbiocco che incombe, e siamo solo riusciti a dire una frase, ovvero “che palle”?

Proprio per venire incontro a tutti coloro che ne hanno le scatole piene, in Svizzera nasce il “Partito anti PowerPoint: il movimento, si propone di salvare dalla noia e dal tempo perso tutti coloro che sono “vittime” del noto programma Microsoft, e che ne subiscono le conseguenze con noia e sbadigli vari.

Secondo lo stesso partito, esporre le proprie idee sulla classica lavagnetta a fogli ripiegabili è molto meglio: maggiore creatività, miglior confronto, maggiore interazione con chi ci sta davanti, molta meno noia!

Se non bastasse, gli esponenti del partito vogliono proporre un referendum per l’abilizione del noto software. Cosa ne pensate? Credete che abbiano ragione o che sia una ben riuscita “trovata pubblicitaria”? A voi la parola!

5 Commenti

  1. Pingback: upnews.it

    Nasce il partito del “No a PowerPoint”…

    Curiosità dal mondo del Web: nasce il partito del “No a PowerPoint”. I dettagli. Diciamoci la verità: quante volte ci è capitato di doverci sorbire lunghe e noiose presentazioni in PowerPoint, magari in un torrido pomeriggio d’estate, alle due del p…

  2. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    Curiosità dal mondo del Web: nasce il partito del "No a PowerPoint". I dettagli. Diciamoci la verità: quante volte ci è capitato di doverci sorbire lunghe e noiose presentazioni in PowerPoint, magari in un torrido pomeriggio d’estate, alle d…

  3. Pingback: notizieflash.com

    Nasce il partito del “No a PowerPoint”…

    Curiosità dal mondo del Web: nasce il partito del “No a PowerPoint”. I dettagli. Diciamoci la verità: quante volte ci è capitato di doverci sorbire lunghe e noiose presentazioni in PowerPoint, magari in un torrido pomeriggio d’estate, alle due del p…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!