Nessuno deve cambiare ciò che siamo, ma noi possiamo scegliere!

Nessuno deve cambiare cio che siamo ma noi possiamo scegliere

Nessuno deve cambiare ciò che siamo, ma noi possiamo scegliere! Non possiamo pretendere che gli altri si snaturino, ma abbiamo noi il potere della scelta!

Nessuno deve cambiare ciò che è, ma noi possiamo scegliere! Non possiamo e non dobbiamo pretendere – ne verso gli altri ne verso noi stessi da parte degli altri – di snaturare qualcuno o di essere snaturati in quel che siamo o in quel che le persone sono, ma possiamo, comunque, scegliere chi frequentare e chi è a noi più affine, piuttosto che pretendere che una persona cambi per renderci felici, cambi per farci contenti. Certo, in amore si fanno dei sacrifici, soprattutto se a chiederceli è una persona a noi cara, ma questi sacrifici non dovrebbero mai comportare il “cambiamento” di quelle che sono le nostre abitudini e ciò che noi stessi siamo!

Il concetto non è semplice da spiegare, ma, forse, un esempio può tornarci utile: facciamo finta che due persone si conoscono e si piacciono, ma, una di queste persone, ha una caratteristica del suo carattere, del suo modo di fare, che a noi non piace. Magari quella persona non è espansiva, si vergogna, non è abituata alle coccole e agli abbracci, e prova anche del fastidio. Per carità ci può anche stare: a rigore di logica, qualcuno chiederebbe all’altra persona il sacrificio di cambiare un po’ in nome dell’amore che potrebbe nascere o della simpatia che sta nascendo, ed è proprio in quel caso che la persona, anzitutto, deve chiedersi se è necessaria a cambiare le sue abitudini senza svilire se stessa e senza forzature, ma, soprattutto, noi stessi dovremmo chiederci come ci comporteremmo se fossimo nei panni della persona a cui stiamo chiedendo questo sacrificio. Cambieremmo a nostra volta, o, semplicemente, prevarrebbe l’amor proprio?

Non è facile scegliere: la cosa importante, però, è che non prevalgano mai ne il cuore ne la mente, ma che entrambe siano in equilibrio per spingerci verso una scelta che non generi, successivamente, dei rimpianti. Anche perché sarebbe decisamente peggio!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!