Non è accettabile essere sempre "un rebus"!

Non è accettabile essere sempre un rebus

Non è accettabile essere sempre “un rebus”! Non è giustificabile che “tocca a te conoscere la chiave di lettura della gente”: e la tua? Quando verrà presa in considerazione?

Non è accettabile essere sempre “un rebus”, cioè no, davvero: non può essere accettabile il concetto per cui tu debba sempre “decriptare” le “chiavi di lettura altrui”, senza che mai, altri, si prendano la briga, anche solo per un istante, di comprendere, di comprenderti, di spingere alla riflessione verso quel che ti appartiene!

L’ho detto e lo ripeto ancora: l’amicizia, l’amore, i sentimenti devono, in qualche modo, “valere la pena” ed essere reciproci, perché se, di base, non c’è la reciprocità, tanto vale lasciare perdere a prescindere! Se i sentimenti, la vita, il tempo, vanno vissuti per come meritano, questi devono sempre essere reciproci e mai “unilaterali”, altrimenti, davvero, non ha proprio alcun senso neppure cercare di mettersi in discussione su determinati argomenti!

E poi, davvero, anche basta: è troppo facile sperare che la gente comprenda la cripticità delle persone senza mai prendere in considerazione l’idea di comprendere gli altri in qualche maniera! Bisogna sicuramente chiedere il rispetto per se stessi, senza ombra di dubbio, ma quel rispetto deve sempre e comunque essere reciproco. E non pensate lontanamente che, personalmente, possa darmi fastidio o dispiacere essere nei pensieri di qualcuno, ma perché non dire apertamente determinate parole, determinate storie, determinati racconti, senza, per forza, ricorrere alla necessità di dover “leggere oltre le righe”; dover sempre comprendere oltre le frasi, oltre le parole, oltre i pensieri? Non sarebbe più bello raccontarsi apertamente e serenamente?

E allora, davvero, niente cripticismi: proviamo ad essere più liberi, più chiari, più sereni, e saranno i nostri stessi rapporti ad avere la meglio, probabilmente cominciando a farci star meglio, più felici – e, perché no – verosimilmente anche più completi!

Scrivi un commento