Non guardo più in faccia nessuno quando si tratta di difendermi

Non guardo più in faccia nessuno quando si tratta di difendermi

Non guardo più in faccia nessuno quando si tratta di difendermi: ho fatto finta di niente per una vita, ma ora basta. Non esiste più.

Non guardo più in faccia nessuno quando si tratta di difendermi: per anni, per tantissimo tempo, ho continuato ad essere “politicamente corretto”, e chiunque ne ha approfittato come poteva, scambiando educazione e mitezza con l’essere un debole, essere un fesso, essere uno da poter trattare in qualsiasi forma schifosa. E ora basta: ora non è più accettabile.

Non accetto più nessun comportamento manchevole di rispetto nei miei confronti, e se lo segni bene chiunque prima di pensare di trovare un fesso davanti: il tempo della persona mite, della persona che faceva finta di niente è finito, e sono stanco di essere sempre comprensivo degli altri. In fondo, mi sono reso conto che quasi nessuno è davvero comprensivo quando si tratta di te, e non vedo per quale motivo io devo sempre cercare di capire le persone, devo sempre cercare di rendermi conto che hanno tutti i problemi del mondo, tutte le difficoltà, e questo li autorizza a dirti di tutto senza nemmeno chiederti scusa, o, peggio ancora, a trattarti da vera pezza da piede senza contegno e rispetto nei tuoi confronti. No, questo non va bene, e deve partire da noi il no a determinati e precisi comportamenti che vanno sempre e comunque allontanati come è giusto che sia, non fosse altro che per il giusto rispetto che dobbiamo a noi stessi.

Ricordiamoci sempre e comunque che dobbiamo essere noi i primi ad amare noi stessi e a conquistarci il rispetto degli altri, difendendo il nostro buon nome, la nostra onorabilità, ma, sopratutto, pretendendo quel giusto rispetto che, da sempre, diamo agli altri. E’ finito il tempo di voltare lo sguardo e fare finta di niente!