Non intendo metterci il cuore: prima il cervello!

Non intendo metterci il cuore prima il cervello

Non intendo metterci il cuore: prima il cervello! Mi dispiace, forse, perdere belle emozioni, ma questa volta sentirò prima la ragione!

Non intendo metterci il cuore: prima il cervello! Lo so, lo so che è brutto investire tanta razionalità in amore, specialmente quando qualcosa potrebbe potenzialmente nascere e tu, in questo modo, andresti a perderti una fetta considerevole di emozioni, ma ho deciso chiaramente, dopo le ultime esperienze, di metterci prima il cervello che il cuore. 

Ho deciso di dare spazio prima alla ragione che alle ragioni del cuore: magari sembrerà brutto, magari sembrerà scostante e poco piacevole, ma credo sia l’unica strada percorribile per allontanarsi dal dolore di eventuali conseguenze, che fin troppo bene conosco. Va sempre a finire che ci metti il cuore, ci credi, tenti di cambiare le cose, ti senti felice, senti che è la volta giusta, e TAAAC, scatta il cetriolo.

Onestamente, preferisco dire NO GRAZIE, ma, contemporaneamente, preferisco anche non rinunciare a niente e non precludermi nulla: semplicemente, ho deciso che vivrò le emozioni dando un peso maggiore alla ragione che agli istinti del cuore, che, magari s’immagina chissà cosa, chissà quale futuro, chissà quale vita assurda, ed invece, talvolta, si ritrova a dover far fronte a tante e troppe illusioni, a dolori che, onestamente, sono bellamente e facilmente evitabili.

No grazie, davvero: preferisco guardare dritto alla realtà, senza filtri e senza illusioni, così da rendermi realmente e davvero conto di quanto e come le cose vadano ad evolversi e a modificarsi, e se, un giorno, forse mai o forse no, mi renderò conto che potrò mettere da parte questa forma di autodifesa, allora sarà solo e solamente quello l’istante in cui, probabilmente, deciderò di abbassare le difese e dare libero accesso a tutti i sentimenti che ho dentro.

Fino a quel momento, però, preferisco cifrare tutto con la password della ragione. Decisamente, è meglio per tutti: principalmente per me!

Scrivi un commento