Non rimpiango nessuna delle mie scelte

Non rimpiango nessuna delle mie scelte

Non rimpiango nessuna delle mie scelte, perché so che le ho fatte con cognizione, senza mai andare “di getto”, ma riflettendo su quel che devo fare!

Non rimpiango nessuna delle mie scelte, e non lo dico certo per vantarmi o per dimostrare di essere uno che non sbaglia un colpo: onestamente non ho proprio necessità di dover dimostrare qualcosa a qualcuno, ma piuttosto sono consapevole di quanto sia importante, per me, prendere delle scelte, delle decisioni, e quanto tempo io impieghi nel giungere ad una decisione che sia unica, tale, senza ripensamenti, senza rimorsi, senza rimpianti.

Ho preso tante scelte nella mia vita, ed alcune mi sono anche costante tanto, ma quando l’ho fatto sono sempre stato consapevole che quella era la mia decisione, unica e sola, e non ci sarebbe stato niente e nessuno che mi avrebbe indotto a cambiare idea, forse anche perché non ce n’era neppure motivo: se ho deciso che una determinata cosa doveva andare in quel modo, la mia decisione era ed è presa, e non ci torno più sopra.

Chiaramente, sono umano anche io, e talvolta mi posso soffermare a chiedermi se ho fatto bene, se poteva andare diversamente, ma è solo un istante, perché rifletto sul fatto che una decisione presa non si cambia, anche se – e questo devo ammetterlo – ho avuto la fortuna di poter anche cambiare idea se lo avessi voluto, perché nella vita sono stato messo di fronte tante volte alla possibilità di un ripensamento, di una seconda chance, ma non ho praticamente mai deciso di tornare sui miei passi, e l’ho fatto forte del mio ragionamento, ovvero che se avevo preso quella determinata decisione c’era sicuramente un motivo. Motivo che si sarebbe prontamente ripresentato se fossi tornato sui miei passi.

No, non mi pento di niente perché non ho nulla da recriminarmi. E va bene così!

Scrivi un commento