Non sempre la realtà rispecchia il sogno che avevamo immaginato...

Non sempre la realtà rispecchia il sogno che avevamo immaginato

La realtà non rispecchia quasi mai il sogno che avevamo immaginato per la nostra vita: talvolta non facciamo altro che vivere, semplicemente, il tempo…

La realtà è una cosa, i sogni sono altro: fateci caso.

Tutti noi abbiamo, almeno una volta nella vita, sognato il vivere che avremmo voluto per noi: storie, desideri, amori, passioni, che, quasi mai, hanno poi un reale riscontro nella vita reale. Perché?

Semplicemente perché non sempre – per non dire quasi mai – la realtà rispecchia il sogno che avevamo immaginato: è molto difficile, infatti, che la nostra realtà sia quella che la nostra mente aveva, un bel giorno, partorito, con il lavoro dei nostri sogni, l’amore dei nostri sogni e una favola da raccontare che potesse coronare un perfetto connubio di speranze divenute realtà.

La vita, e lo sappiamo bene (quasi) tuttiè davvero un’altra cosa: la vita è vivere quel che il nostro tempo ci pone davanti, con possibilità situazioni che quasi mai possiamo decidere a priori! E’ molto difficile, infatti, pensare a una vita esattamente come noi l’avevamo immaginata, esattamente come noi l’avevamo idealmente disegnata, esattamente come pensavamo che fosse!

Non c’è nulla di strano, in fondo: l’assunto basilare del vivere è, in fondo, esattamente questo, ovvero campare, ovvero affrontare la routine giornaliera, non conoscendo “a priori” quel che ne verrà fuori, ma, semplicemente, ponendosi nella condizione di affrontare le sfide sconosciute di ogni nuova giornata! Il bello del “gioco”, il “mordente”, sta esattamente in questo: essere pronti ad affrontare qualsiasi cosa ci riservi il tempo, bella o brutta che essa sia, senza mai dubitare troppo delle proprie capacità!

Vivere, semplicemente, affrontando la sfida di ogni santo giorno: nessuno può, a priori, sapere cosa accadrà, quando accadrà, perché accadrà. Possiamo solamente tenerci saldi, tenerci pronti. Essere, insomma, pronti ad accettare quella grande e misteriosa sfida chiamata “vita”!

Scrivi un commento