Non so più cosa sperare ne a cosa credere

Non so più cosa sperare ne a cosa credere

Non so più cosa sperare e neppure a cosa credere: non so più comprendere quale sia la strada…

Non so più ne cosa sperare ne a cosa credere, non lo so più… Ne ho viste, sentite, provate talmente tante che ho le palle e la mente piene di bugie, di speranze inutili, di gioie superficiali e forzate che si rivelano immensi buchi nell’acqua fatti solo per credere a qualcosa, per credere a qualcuno pronto a tradirti e farti del male alla prima occasione utile…

Sono stanco e non so più cosa credere né quale sia la cosa migliore per me, perché mi rendo conto che di speranze ne hai a bizzeffe, ma quando le speranze diventano illusione utili solamente a farti sperare in qualcosa che non esiste o che non accadrà mai, allora giunge il momento di tornare ad essere realisti e lasciare perdere sogni e belle illusioni. La vita, purtroppo, si basa solo su fatti realizzabili, concreti, discutibili, e non certo su tante belle storie da raccontarsi per illudersi di vivere una vita migliore e a misura dei propri sogni e delle proprie aspettative.

A pensarci bene, in fondo è anche meglio “una delusione vera di una gioia finta”, come cantava Neffa, ed io preferisco la realtà cruda che vivere di sogni e sfamarmi di speranze che non esisteranno mai e che mai avranno vita se non in un “forse”, in un “chissà”, in un “staremo a vedere”. No: la vita è adesso, la vita è ORA ed il tempo sta scorrendo ADESSO, in questo preciso momento, non chissà quando è chissà in quale momento indefinito. Non funziona così ed io, sinceramente, non lo accetto affatto.

Ecco perché non so più ne a cosa credere né in cosa sperare, perché i sogni ed i desideri sono tanti, ma la realtà non ha tempo per i bei sogni e per le belle gioie sperate. La vita vuole concretezza, e la vuole ORA.

Scrivi un commento