Non spreco tempo per mia precisa scelta

Non spreco tempo per mia precisa scelta

Non spreco tempo per mia precisa scelta: non regalo più il mio tempo e le mie speranze a persone immeritevoli anche solo di essere pensate!

Non spreco tempo per mia precisa scelta: anche se potessi investire risorse, speranze, idee nei confronti di qualcuno, mi ripropongo di non farlo per nessun motivo, perché non ha alcun senso sperare qualcosa nei confronti di qualcuno sapendo già in principio che è una guerra persa. per lo stesso principio, quindi, quale può essere il motivo che dovrebbe portarci a provare qualcosa verso qualcuno che nemmeno ci calcola lontanamente?

Non ha alcun senso logico e, sopratutto, non ha alcun senso in un’ottica più generale, relativa al nostro amor proprio, al rispetto verso noi stessi, alle speranze che ognuno di noi nutre e coltiva giorno dopo giorno: non siamo carne da macello nei confronti di nessuno, e se lo diventiamo è spesso – purtroppo – colpa nostra, che permettiamo che ciò accada. E questo non deve affatto ed assolutamente accadere, per nessun motivo al mondo.

Diamoci delle possibilità, certo, ma non sprechiamo il nostro tempo: e se nulla cambia una, due, cinque, dieci volte, rendiamoci conto che stiamo soltanto perdendo tempo e risorse personali, che non ci porteranno ad altro che a star male e a soffrire. Ci meritiamo, forse, gli avanzi degli altri? Ci meritiamo, forse, lo scarto che altri han messo di lato? Siamo, forse, meritevoli di attenzioni che non servono più ad altre persone? O, al contrario, abbiamo tutto il diritto di pretendere rispetto verso i nostri sentimenti, sopratutto puntando verso coloro che siano in grado di esprimere i loro stessi sentimenti verso di noi in maniera vera e genuina?

E allora, non svendiamoci: davvero, non facciamolo. Non serve, non ha alcun senso e non è rispettoso verso noi stessi: siamo importanti e dobbiamo esserlo, anzitutto, per noi stessi ancor prima che per gli altri!

Scrivi un commento