Odio l'incoerenza e chi la giustifica!

Odio l'incoerenza e chi la giustifica

Odio l’incoerenza e chi la giustifica! Non riesco ad accettare l’incoerenza della gente, figuriamoci se sopporto chi la giustifica!

Odio l’incoerenza e chi la giustifica! No, non esiste giustificazione valida ne mezzi termini di nessun tipo: no accetto le persone che cambiano idea facilmente, che si mostrano splendide con chi non sa chi siano realmente, e, magari, si dimenticano pure del loro passato e di chi sono state, meglio ancora se cercando di ostentare sicurezza, gioia, allegria, pace, serenità. 

Incoerenza e falsità, infatti, rappresentano un binomio che fa spesso coppia tra queste persone, meglio ancora se si convincono che quel che sentono è la verità, e se ne convincono talmente tanto da prefiggersi di far abboccare chiunque alla loro pantomima, quando invece sappiamo benissimo che, al contrario, queste persone vivono un’eterna lotta, un’eterna esplosione interiore che non mostreranno mai a nessuno, ma che è perfettamente conosciuta da chi conosce appieno questa gente falsa e meschina, che tenta di farci credere che vada tutto bene, che il loro mondo sia felice e piano di gioia e soddisfazioni.

A voler essere veramente bastardi, e certe volte sarebbe realmente necessario, a queste persone bisognerebbe ricordare chi erano e chi sono, meglio ancora se GRAZIE A CHI, ma, sopratutto, bisognerebbe imparare loro quanto è schifoso mentire, quanto è schifoso millantare una sicurezza che non hanno mai avuto e che, probabilmente. non avranno mai, ma figurarsi se a queste teste bacate puoi cercare di far capire che cosa sia la vita vera, che cosa significhi vivere, che cosa significhi lottare, che cosa significhi vivere veramente la vita, e non millantare una vita che non si ha e che non si avrà mai!

Per tutto il resto, davvero, le parole sono superflue. Per esperienza, posso solo dire ATTENTI A QUESTE PERSONE. Tra le persone tossiche, queste sono le più velenose e le più meschine!

Scrivi un commento