Bar Giomba - Pensieri, Frasi ed Emozioni


Un pomeriggio di emozioni , come non mi capitava da tanto tempo ormai …
Che strano : le emozioni ti colgono sempre d’improvviso , e di norma , sempre impreparato .
Magari , basta rileggere qualche vecchia mail , ripercorrere otto mesi insieme , e magari , absta davvero poco per commuoverti e far cadere una lacrima , leggera , sulla tastiera …

Che strane le emozioni , che si accendono quando meno te lo aspetti , ascoltando una canzone , rileggendo frasi , riascoltando voci , rileggendo righe scritte ormai molti mesi fà .
Eppure , è sempre un’emozione rileggere vecchie frasi , ripercorrere momenti in cui tutto ti sembra magico , in cui ti accorgi , d’improvviso , del tempo che è trascorso senza che tu te ne rendessi neanche conto .


Ritorna l’incubo in Indonesia : sono duemila i morti nell’isola di Nias dopo il nuovo terremoto che ha scosso l’Indonesia , gia colpita tre mesi fà dal terribile Tsunami . Questa volta , la scossa di magnitudo 8,7 Richter , ha fatto subito scattare l’allarme Tsunami , che per fortuna è rientrato . I nostri connazionali nella zona sembrerebbero essere al sicuro .

Per un assurdo quanto inquietante scherzo del destino , il terremoto colpisce di nuovo l’Indonesia in un periodo di forte afflusso turistico .
Le zone colpite , infatti , sono amate dai turisti , e forse è stato anche questo alla base del gran numero di vittime che ha provocato lo Tsunami il 26 Dicembre scorso .
Per fortuna , le strutture turistiche non erano ancora piene ieri , quando una violenta scossa di terremoto ha fatto tremare nuovamente la terra nella zona colpita dal precedente tsunami , che ancora non si era ripresa del tutto .
Alle ore 19 le agenzie di stampa battono subito la notizia , che immediatam,ente fa il giro del mondo .
Gli geologi , pensano che questo terremoto sia stato una “conseguenza” di quello del ventisei dicembre scorso .
Infatti , gli studiosi , avevano aipotizzato che sarebbe potuto accadere un ulteriore terremoto .


Almeno quelle nei dintorni di Palermo : infatti , con l’ottima giornata e con le temperature molto gradevoli , è possibile anche farsi il primo bagno della stagione . L’acqua , infatti , non è molto fredda , ma tutto sommato gradevole !

Sole caldo e cielo azzurro fanno da cornice a questo splendido lunedì di Pasqua , caratterizzato dalle gite fuori porta , e dalle code in autostrada , oltre a tutta una serie di prelibatezze culinarie che vengono preparate nelle cucine di tutte le case per festeggiare questo lunedì di riposo …


Ragazzi che afa : forse i bloggers palermitani possono capirmi , ma sta di fatto che la nostra città è stata colpita da fortissimi venti di scirocco che hanno reso l’aria irrespirabile . Ragazzi , ci sono trenta gradi !

Beh , forse la giornata ideale per andare a mare , ma questa è proprio una Pasqua rovente ! (a proposito : ancora auguri a tutti !)
Che caldo ragazzi : i venti , fortissimi , hanno sradicato alberi , li hanno abbattuti , hanno abbattuto i cartelli della segnaletica stradale e , grazie anche all’umidità , hanno fatto salire vertiginosamente le temperature !
Si sono toccate punte di trenta gradi , e neanche la sera la situazione cambia : ieri sera alle venti c’erano ventotto gradi , e anche stanotte faceva molto caldo !


In primavera , si sa , la natura rinasce , con i fiori , le rondini , i pollini (e le allergie !) . Ma il nostro corpo , come reagisce ai nuovi stimoli della primavera , con tutti i cambiamenti della stagione , a partire dal clima ?

Beh , decisamente , il nostro corpo deve abituarsi alla nuova stagione !
Il cambiamento non avviene di certo nel giro di uno , due giorni , ma almeno in una settimana : il tempo neccesario affinchè il corpo si abitui alla nuova situaizone esterna .
Quindi , come reagisce il nostro corpo ?