Bar Giomba - Pensieri, Frasi ed Emozioni


Cari amici , l?intervista di oggi mi è stata concessa da un gruppo di bloggers che , senza mezzi termini , definirei MITICI ! Stiamo parlando di “Radio Skizzo” !

Permettetemi , prima di iniziare , il doveroso ringraziamento al Team di Radio Skizzo per avermi concesso questa intervista ! GRAZIE RAGAZZI !
__________________________


Alle 17 e 40 del 19 Aprile 2005 , una notizia fa rapidamente il giro del mondo : a sorpresa per tutti , il comignolo di Piazza San Pietro annuncia l’elezione del nuovo Pontefice .

C’è incredulità , non si capisce bene se la fumata è realmente bianca ma , appena dieci minuti dopo , arriva la conferma ufficiale : le campane suonano a festa .
I cuori cominciano a battere forte , fino a che , alle 18 e 30 , c’è l’annuncio ufficiale : HABEMUS PAPAM .
Si aspetta di sapere chi è il 265° successore di Pietro : è JOSEPH RATZINGER con il nome di BENEDETTO XVI .
Ecco , il grande momento è arrivato : Ratzinger si affaccia per la benedizione .
Una sua frase rimarrà per sempre nella storia : “sono soltanto un umile lavoratore nella vigna del Signore” .
Le emozioni si susseguono rapide , mentre scende la sera su Roma , e i fedeli continuano ad arrivare .


I fatti accaduti in questi ultimi giorni ci mostrano una triste realtà : come l’innocenza e lo spirito agonistico propri degli sport di cui noi italiani siamo appasionati , primo tra tutti il calcio , si sia trasformato , tristemente , in un teatro a cielo aperto in cui va in onda sempre la stessa scena , che si ripete all’infinito : la violenza .

Sembra che la violenza dell’uomo abbia avuto la meglio anche sullo sport .
Ma dico , ci pensate come un semplice gioco , in cui ci si dovrebbe prima di tutto divertirsi , si possa trsformare nella peggiore delle risse , nel sangue , nella violenza , nelle botte tra uomini , che in nome dello “spirito di squadra” manifestano il loro dissenso con la violenza .
E’ assurdo .
E’ assurdo che ormai da tanto , troppo tempo , un binomio riecheggia nei TG : “sport – violenza” .
Purtroppo , come abbiamo tante volte visto , la violenza non si ferma solo al calcio , ma attacca anche altri sport , come ad esempio il basket , con i recenti episodi avvenuti in America ecc …


Forse si sottovaluta , ma la solitudine è davvero un male diffusissimo , e , al pari di altre “patologie” accertate può davvero fare molto male . Sembra che la maggior parte della popolazione mondiale soffra di questo male , che , forse , è davvero troppo sottovalutato …

La solitudine non conosce età , può colpire chiunque , ma maggiormente ne soffre chi non ha nessuno , chi è solo , emarginato , lasciato in abbandono , come gli anziani nelle case di riposo , oppure , semplicemente , come chi non ha nessuno accanto per scambiare quattro chiacchiere , e mi riferisco a chi sta male , a chi si trova negli ospedali , nelle carceri , anche nelle case di riposo .
Mi riferisco a chi non ha un affetto accanto a se , a chi è solo , a chi non ha nessuno vicino che stringa le mani quando hai paura , che ti sia vicino nei momenti difficili , che ti abbracci quando senti freddo .