Bar Giomba - Pensieri, Frasi ed Emozioni

Continua a non soddisfare la Nazionale.
Dopo lo 0 a 0 contro la Danimarca , ieri gli azzurri hanno nuovamente pareggiato per 1 a 1.
Adesso la situazione si fa davvero difficile , poichè la Nazionale , per qualificarsi , dovrà vincere la prossima partita con almeno tre gol di scarto.

E pensare che stavamo vincendo per 1 a 0.
Al secondi tempo , a 7 minuti dalla fine , arriva il gol del pareggio ad opera di Ibrahimovic , con la palla sopra Vieri che , davanti la porta , non riesce nemmeno a sfiorarla.
E’ inutile che stiamo qua a dire tutte le occasioni da gol sprecate , anche se , a onor del vero , i giocatori non hanno fatto una prestazione disastrosa come quella contro la Danimarca , anzi , hanno saputo sfruttare meglio le occasioni da gol.


Ieri mi si è presentata davanti una scena strana.
Sono entrato in un negozio e , mentre vedevo gli articoli , entra una ragazza che ha per la mano una bimba , con il viso umido dalle lacrime e una bella manata stampata sulla faccia (si , una manata , quella che noi palermitani chiamiamo “una buaffa” , ovvero una sberla …)

Quella dell’usare gli schiaffi è una discussione antica , che continua ormai da anni .
Certo , le persone anziane (e saggie) dicono che “i bambini vivaci sono un dono di Dio” , ma per quanto vivace può essere un bambino , non mi sembra giusto nemmeno sculacciarlo.
OK , magari alle volte uno scappellotto , uno schiaffo , ci volgiono , ma , almeno personalmente , odio gli schiaffi , e non mi sembra nemmeno giusto fare male a un bambino con la scusa di “impartirgli l’educazione” , “fargli capire quello che è giusto e quello che non lo è” …

Ecco , ora si che la situazione si complica …
Come se la situazione non fosse complicata già di suo , la Nazionale si trova ad affrontare un ulteriore difficoltà.

Stavolta si parla di Totti.
Il giocatore , infatti , sarebbe a rischio squalifica per avere sputato contro il giocatore della Danimarca , Paulsen (non si chiama così ?)
Le sorti del giocatore si decideranno in queste ore .
La UEFA deciderà infatti se squalificare per tre giornate il giocatore , oppure mandarlo a casa .
Ci si è accorti del gesto tramite delle immagini riprese da una telecamera della squadra avversaria , che hanno immortalato lo sputo di Totti verso il povero giocatore che è stato “inondato” ! (BEDDA MATRI !!!!!)

… dalla Nazionale.
E’ questo il dato che è maggiormente emerso dai miei due articoli sulla Nazionale (se volete dargli un occhiata anche voi : questo è il primo articolo , e questo il secondo) .

Ai tifosi non piacciono le scelte tecniche del Trap , ma sopratutto il fatto che molti giocatori non si siano impegnati a dovere , con i risulati che ben sappiamo .
E’ giusto sottolineare che c’è anche chi è fiducioso e non si lamenta , ma è una parte davvero piccola.