Palermo, al via il proveddimento "esteso" delle targhe alterne

I guidatori sono avvisati: “entro questa settimana si circolerà a targhe alterne in tutta la città“. Sono queste le parole di Francesco Scoma, vice sindaco di Palermo. Il provvedimento resterà in vigore fino al 30 giugno.

Si era ventilato già dalle scorse settimane, e si attendeva soltanto il via definitivo: il provvedimento “esteso”, non soltanto nello spazio ma anche nel tempo, potrebbe partire con tutta probabilità già da questo venerdì. Si attende giusto il completamento dell’apposita segnaletica.
Dopo le “domeniche senz’auto”, quindi, un altro provvedimento restrittivo, che di certo non farà piacere a chi utilizza la macchina per spostamenti vari: situazione ancora più complicata visto che tutta la città sarà interessata dal provvedimento.

Almeno su una cosa, però, ci si trova tutti d’accordo: sono “bipartizan”, infatti, le polemiche sul provvedimento, considerato un “grave danno per l’economia della città”. L’unica speranza, quindi, resta l’abbassamento dei livelli di guardia, unica soluzione possibile al provvedimento in atto.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!