Palermo, cade sulla "munnizza". Il Comune deve risarcirla

Curiosa disavventura per una signora palermitana che, scivolata su un sacchetto della “munnizza”, si vedrà risarcita dal Comune. Scopriamo perché.

Tutto è accaduto nel 2009, quando la signora, camminando per la strada che, al tempo, era invasa dai rifiuti per via degli scioperi che imperversavano in quei giorni, ha messo il piede in fallo, inciampando in alcuni sacchetti della spazzatura. Inutile dire che la signora si è fatta male. Ma non si è arresa.

Così, assetata di giustizia, ha citato in giudizio il Comune di Palermo: qualche giorno fa, dopo tre anni, è arrivata la sentenza di condanna per il Comune, che dovrà rimborsare la signora, avendogli, seppur indirettamente, cagionato un danno!

Insomma: è il chiaro segnale che le chiacchiere stanno a zero. Tenete sempre gli occhi aperti quando camminate per la strada: il “pericolo munnizza” è sempre in agguato!

Scrivi un commento