Palermo, i pericoli della pioggia nel quartiere Boccadifalco

Ancora situazioni di pericolo nel quartiere “Boccadifalco”, a Palermo, a causa delle piogge dei giorni scorsi. I dettagli.

Non si fermano le situazioni di pericolo nel quartiere palermitano di “Boccadifalco”, a Palermo: a destare la preoccupazione dei residenti, i tombini rialzati durante le piogge, spesso non correttamente segnalati, quindi ancor più pericolosi per chi è alla guida.

Ecco le parole del Comitato Per Boccadifalco: “Dopo poche ore di pioggia, il tombino si rialza creando una situazione di pericolo, che ad oggi, purtroppo, non è stata risolta. Il Tombino si trova in Via Pitrè altezza Vivaio. Il coperchio si rialza diventando pericoloso per gli automobilisti che, per evitarlo, invadono l’altro senso di marcia, o sono costretti a passarci in mezzo. Quando si verifica questa situazione, andrebbe apposto un apposito segnale di pericolo, ma così non è: i residenti ci segnalano che, durante la notte, tale tombino è praticamente invisibile, diventando ancora più pericoloso. Abbiamo segnalato il problema al Comune, che si è attivato chiedendo interventi urgenti ad Amia e Rap. Purtroppo, in questa via si sono già verificati diversi incidenti mortali.”

Scrivi un commento