Palermo, un paio di buone notizie!

Una volta tanto, un paio di buone notizie relative ad alcuni aggiornamenti delle scorse settimane: scopriamole insieme.

Ricorderete, senz’altro, le polemiche derivanti dal taglio indiscriminato di diversi alberi storici lungo il Viale Regione Siciliana per i lavori tranviari: se ben ricordate, la notizia destò non poca preoccupazione e sdegno tra i residenti delle zone coinvolte, che si domandavano se il progresso potesse giustificare tale scempio verso la natura. Ebbene, la zona coinvolta dai lavori verrà, presto, “riqualificata” attraverso un progetto di recupero del verde, con la piantumazione di nuovi alberi e la creazione di nuovi spazi ricchi di alberi e vegetazione. In questo modo, si “compenseranno” gli abbattimenti degli alberi storici con nuovi spazi verdi, in maniera da rendere molto minore l’impatto dei cantieri sul verde pubblico.

Un’altra buona notizia per i guidatori: ricorderete, qualche giorno fa, la notizia delle polemiche derivanti dal nuovo sistema di pagamento al parcheggio di Piazzale Ungheria, a Palermo. Ebbene, il Comune conferma che, a breve, verrà attivato un nuovo sistema di pagamento, più immediato per gli utenti e con meno complicazioni. Peraltro, l’AMAT ha contestato alla ditta aggiudicatrice dei lavori, la difformità del sistema di pagamento rispetto a quanto pattuito in sede contrattuale. Entro un mese, quindi, saranno installate nuove macchinette, che accetteranno sia contante che monete, e che saranno dotate di pensiline per proteggere gli utenti dalle intemperie.

Insomma: una volta tanto, un po di buone notizie… Non guastano!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!