Poteva andare diversamente ma era tutta un'illusione

Poteva andare diversamente ma era tutta un'illusione

Poteva andare diversamente: a mente fredda poteva sicuramente andare diversamente, ma era fin troppa l’illusione… 

Poteva andare diversamente, su questo non ci piove, ma tutto questo presupponeva tanta illusione a cui diversi aggrappare.

Col senno di poi, a mente fredda, posso dire che tante cose potevano andare diversamente, ma che – altresì – tante e troppe basi sono state poste “a senso unico”, ed è triste doversene accorgere – e doverlo ammettere – a distanza di anni perché solamente adesso, dall’esterno, osservi la realtà e ti rendi conto che era esattamente come ti era stato detto per troppo tempo. Ma tu no, non ci credevi, ti rifiutavi. Ed invece, ecco la realtà dei fatti, la solita realtà dei fatti che, verosimilmente, si vedeva dall’esterno ma non dall’interno.

Fa male, soprattutto, rendersi conto di aver investito cuore e sentimenti in qualcosa di fallace, di spudoratamente e lapalissianamente fallace, senza che tu sia riuscito a rendetene conto, nonostante in tanti avessero tentato di fartelo capire. Anzi, a dire il vero capisci solamente adesso che alcuni hanno tentato di aprirti gli occhi, mentre altri – per rispetto probabilmente – hanno sempre visto e riflettuto tacendo. Ma no, non li posso biasimare: non so bene come mi sarei comportato al loro posto…

…Ma c’è qualcosa che fa più male di tutto e che brucia in assoluto: è il rendersi conto di averci – paradossalmente – guadagnato, in salute, in libertà, in futuro, e per permettere tutto questo è stato necessario distruggere quel che avevi creato con tanta fatica.

Probabilmente, però, non è stato tutto inutile: è servito per darti il “la”, per spiccare il volo, per lanciarsi nel trampolino di lancio verso il vero significato della vita, e – che tu lo voglia o no – è probabilmente servito a diventare più forte e più resistente a tutto ciò che è già stato vissuto.Fa molto male, ma dietro ogni conquista c’è sempre un po’ di sofferenza!

Scrivi un commento