Quando ti guardo

Se ti guardo …
Se uno sguardo colpisce i tuoi occhi , e mi perdo nel tuo viso . Se vedo te ascoltando l’immensità del silenzio . Se sento il profumo della tua pelle , e confondo le idee che si perdono nel tempo che trascorre , come scrivere parole nell’immenso foglio del cielo , usando una lacrima come inchiostro , indelebile alle lancette di un’orologio che corre , e si ripete .
Se mi fermo a guardare un paesaggio , mi sembra di scorgerti tra le case , tra le nuvole che prendono la tua forma , e tra le onde leggere di un mare che sembra lì , ad un passo , ma è lontano kilometri da te . Come ricordi , come frangenti che sono passati , spariti , correndo come un treno sui binari , sotto il cielo azzurro di tiepidi pomeriggi di primavera trascorsi a rincorrere sogni tinti d’illusione , con tratti e pennellate fatte di sorrisi e speranze . E se ti guardo quella magia … Torna a vivere …

4 Commenti

  1. ciao, sono una cantante, frequento il conservatorio…sto incidendo un disco che NON andrà sul mercato…posso usare alcuni punti di questo intervento per il testo di una canzone? è un favore che ti chiedo ma ovviamente sei liberissima di dirmi di no…aspetto una risposta…grazie.

    ciao Anna.

  2. Ciao Anna : ti risponderei pure , ma se mi dici dove !!!!

    Secondo : liberissimO !

    Terzo : Mi spiace ma non è epr male che non ti autorizzo … E’ solo perchè i miei pensieri stanno bene dove stanno , cioè qui :-)

    Tuttavia scrivimi se vuoi : potremmo trovare una soluzione :-D

    Ciao ;-)

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!