Quanto è duro, talvolta, trovare il coraggio...

Quanto è duro talvolta trovare il coraggio

Quanto è duro, talvolta, trovare il coraggio di compiere azioni, di rischiare, di buttarsi, di aggrapparsi ad una speranza senza sapere come andrà…

Quanto è duro, talvolta, trovare il coraggio… Lo sapevo già, l’ho provato tante volte nella vita, ma mai come in questo periodo mi rendo conto di quanto sia complicato, a volte, trovarsi da soli di fronte a scelte da compiere e strade da dover imboccare…

Me ne rendo conto e quasi sempre capisco quanto sia difficile doversi trovare di fronte a bivi obbligati, che non sai dove ti porteranno, se ti faranno imboccare la strada giusta o se ti pentirai amaramente delle tue scelte: è pur vero che non può esserci un cambiamento senza rischi, altrimenti ce ne stiamo belli comodi e felici nella nostra zona di confort e aspettiamo che qualcosa cambi avendo la consapevolezza che non cambierà mai nulla, ma poi non dobbiamo lamentarci se tutto vive una stasi senza precedenti.

No, certe volte bisogna trovare anche il coraggio di rischiare, magari cercando di mitigare eventuali conseguenze infauste o in qualche modo pericolose, affrontando coscientemente le eventuali possibilità, studiando bene e schematizzando tutto ciò che può accadere e come affrontare eventuali problematiche: insomma, pianificando tutto per bene e non lasciando nulla al caso. Se è vero che non tutto è sotto la nostra diretta gestione, talvolta possiamo essere padroni di quello che possiamo – quantomeno – pianificare, facendo in modo che non tutto resti incognito ma che, quantomeno, qualcosa possa andare secondo quanto abbiamo precedentemente studiato, sempre nei limiti del possibile!

Insomma: la vita è anche rischio. Il nostro compito è rendere questo rischio quanto più “calcolato” possibile e quanto meno “pericoloso” possibile, facendo tutto quello che è nel nostro potere fare. Il resto è solo un destino da compiersi: sta a noi decidere se cambiare le carte in tavola facendo il primo passo o lasciare che tutto resti com’è!

Scrivi un commento