Quel dolore non passa...

Quel dolore non passa

Quel dolore non passa, e non so se passerà mai davvero. Le cicatrici dell’abbandono fanno male ogni giorno e lasciano segni davvero indelebili…

Quel dolore non passa, e non so se passerà mai davvero…

Non l’ho mai detto a nessuno, ma mi fa star male ripensare a tutte quelle false promesse che ho perso lungo la mia strada… Mi fa star male ripensare a quella donna che voleva sposarmi e mi ha buttato via come un paio di scarpe vecchie… Mi fa male ripensare a quella donna che mi ha fatto del male sapendo che il mio cuore era già stato sentimentalmente frantumato a mille pezzi. Lei sapeva che non doveva dirmi TI AMO se anche solo non sentisse nulla di tutto ciò.

No, non riesco a fare finta che non sia successo niente, non riesco a non pensare a quello che è accaduto e al male che questa gente mi ha fatto, pur vedendomi in lacrime, pur vedendo quanto male mi hanno fatto. E nonostante tutto mi hanno lasciati lì, buttato in mezzo al mio dolore, perché loro se ne sono andate sghignazzando, dopo avermi frantumato il cuore a mille pezzi, e dopo avermi reso infelice, e dopo avermi instillato la paura che potrò soffrire ancora.

Come posso credere ancora che cambierà qualcosa? Come posso credere che troverò qualcuno che mi ami veramente e che lo faccia per sempre? Come si può pretendere che io vada serenamente avanti se mi porto appresso il dolore della mancanza che queste persone mi hanno donato?

Sono stato male, male veramente per colpa loro, e non gliene è fottuto nulla. A cosa è servito, allora, aver investito tutti quei sentimenti se questa gente si è divertita a schiacciarli sotto i piedi? Solo chi ci passa, solo chi ci è passato, sa cosa ho provato e cosa provo… E non lo auguro, davvero, a nessuno…

Scrivi un commento