Riflessi d'azzurrità

Riflessi .
Un’immensa azzurrità che regala una strana sensazione di pace , di equilibrio con se stessi e ciò che c’è intorno .
Camminando lungo i marciapiedi illuminati dal sole tiepido di questa mattina d’autunno , mentre una rosa nel giardino disegna la sua immagine su di un muro , e l’aria fresca accarezza questa strana ma piacevole sensazione di leggerezza , dove dimenticare i problemi e le preoccupazioni , ma vivendo quella sensazione di "batticuore positivo" , di emozione per le cose più semplici che ci siano .
La voglia di un’abbraccio , di stringersi forte , di sentirsi amati e volere bene : dal giardino spunta fuori il musetto di un gattino con il suo nasino rosa , quasi come a volerti dire "accarezzami" .
Che strana voglia di tenerezza , avvolto nel caldo e morbido abbraccio di un maglioncino di lana , immaginando quell’amore che spesso si dilegua nei pensieri , che non c’è , che corre via come fosse illusione , come il tempo , come un treno che corre verso orizzonti lontani e sconosciuti .

Poi mi guardo intorno , e mi perdo in questo cielo azzurro , che corre lontano , verso il mare e più in là , fin dove l’occhio sembra perdersi , fin dove la fantasia disegna luoghi e sentimenti tinti di quello stesso azzurro fresco , illuminato dai raggi , accarezzato dalle emozioni …

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!