Riflessioni


Dedicato ad una donna che si è innamorata di me

25 Dicembre 2006 , ore 22:30
Cara ?donna che ti sei innamorata di me? ,
non farò il tuo nome , perché voglio che la mia voce ti giunga silenziosa , forte del fatto che so già che capirai che queste righe sono dedicate a te , proprio a te che in questo momento stai leggendo . Proprio a te , stasera , voglio dedicare le mie poche righe dal cuore , quelle che tengo di lato solo per le persone speciali , che meritano le mie parole , che stimo e che ringrazio di darmi ancora la forza di credere in un futuro sempre migliore .
A te stasera voglio dedicare un pensiero , perché so di averti fatto innamorare . So cosa si prova , specialmente alla tua età , così innocente , apparentemente spensierata ma piena di sacrifici e forze da dispiegare ogni giorno , fisiche e mentali , perché dobbiamo sempre dare il meglio di noi stessi , perché questo c?impone la società , di essere sempre migliori , di essere come macchine da corsa buttate in pista , in cerca della migliore prestazione , da mettere a punto dopo ogni gara per avere il meglio , per sfruttare ogni cavallo del motore , ogni marcia che viene ingranata , per spingere al massimo il tachimetro .
Bella mia , so cosa significa vivere il dolore continuo di non essere ricambiato per un amore che vorremmo , so cosa significa sentire quel coltello dentro che ti fa male ogni giorno di più , lo so bene , perché anch?io ho ricevuto coltellate , anch?io ho capito quanto la gente possa essere cattiva se solo lo vuole . Anche io ho sofferto .
So bene che quel coltello si chiama come me , che sono io la causa delle tue pene per questo amore che vorresti vivere , per mille cose che vorresti cambiare , ma che non possono cambiare nemmeno volendolo , per vincoli fisici , per spazi insormontabili che dividono le mani ed i pensieri , e per un dislivello d?età che è troppo grande , e pesa come un macigno sul tuo amore , su quello stesso amore che hai soltanto voglia di gridare , e devi tenere rinchiuso dentro te . In fondo io ? io che posso darti ? Cosa può darti un ragazzo come me , con le sue speranze , le sue paure , le sue certezze e le sue incertezze , i suoi silenzi e la sua voce ? Cosa può darti il mio cuore , lontano com?è dal tuo ? Cosa posso fare io ? Ti procurerei solo ulteriore sofferenza che non meriti . Hai ancora una strada enorme davanti a te , un cammino da condividere con una persona che possa amarti veramente , che possa donarti un sorriso ed una carezza quando ne hai bisogno , un bacio e un abbraccio quando sei giù . Cosa posso darti io , puntino invisibile in confronto ai chilometri , alle distanze che dividono le nostre vite ?
Voglio scrivere a te , stasera , i miei pensieri , e a te rivolgere le mie parole , perché so che sono io la colpa del tuo star male , ma ?tra noi non si può? , come dicevano i Pooh in una loro canzone : non cambierà nulla nemmeno se fossimo noi stessi a cambiare le situazioni , perché troppe cose , troppe differenze , troppe piccole grandi cose fanno di noi due vite separate , su due binari che possono correre solo lungo il filo sottile e resistente dell?amicizia ? Un amicizia che per te , so bene , saprà sempre d?amore , avrà il sapore dolce della felicità di essere innamorati , ma l?amaro di non essere ricambiati , avrà il caldo dei raggi del sole e il freddo di una grigia mattina d?inverno .
Ti scrivo perché non posso sentire che , per colpa mia , stai perdendo colpi , che anche per colpa mia il tuo rendimento scolastico stia calando inesorabile , per colpa mia e di tante altre cose che circolano intorno alla tua vita , ma sono sempre io , paradossalmente , che ti chiedo di non fermarti , di andare avanti , di non arrenderti , di superare gli ostacoli , di guardare al mondo con gli occhi di chi sa che può farcela , con gli occhi del vincitore .
Non voglio che tu soffra per me , che gia tanta sofferenza ti ho dato , ma voglio solo che tu vada avanti , avanti , avanti , senza fermarti a ripensare a quel che è stato , ma pensando a quel che sarà , anche se non sai ?quando? , ma sai che prima o poi i tuoi sogni diverranno realtà . E forse io diverrò solo un ricordo che ingiallirà in un meandro buio della tua mente , ma se serve a farti stare bene , se serve a darti la forza che meriti , ben venga , lo accetterò !
Sai che c?è una persona che quando hai bisogno di qualcosa ti ascolta , che non dimentica il passato , nel bene e nel male , ma che guarda al suo futuro , e vuole che anche tu guardi al tuo , anche se sarà senza di me . In fondo io , piccolo grande uomo stracciato nei sentimenti e nell?amore , guerriero di sogni che vanno in frantumi , mare dopo la tempesta ? Io , io che ho imparato a rialzarmi e contare su di me , sapendo che solo non sarò mai , io ? Cosa posso darti ?
Chissà quanti altri ?Daniele? incrocerai sul tuo cammino , quanti altri ?Daniele? avrai nella tua vita , chissà quante altre persone potranno darti l?amore che cerchi , e potranno farlo anche meglio di me , che sono con le mani legate dalle situazioni , dal destino , se vuoi anche dal fatto che sono io a volere così , e a farti del male . Ma credimi , è la cosa più giusta .
Non meriti di vivere una ?presa in giro?. Tu meriti ben altro, e io non posso dartelo, non perché non potrei, ma perché non si può?
Cara donna che ti sei innamorata di me ,
sebbene non sei la mia ragazza (che è un’altra persona , anche se so che vorresti essere tu) , voglio ringraziarti per essere stata come la pioggia d?estate : un temporale passeggero , ma d?acqua fresca in una giornata torrida di scirocco ? Sei stata l?acqua che è tornata a dar vita ai campi , secchi dal sole ? Sei stata un emozione sempre viva , un batticuore continuo . Tutte emozioni che lascio nel mio passato , che mi porto dietro come una valigia pesante , caricato come un mulo ? Si , perché quelle valigie sono piene di ricordi , di emozioni , di esperienze , di intere giornate passate a ridere o a piangere , soffrendo per un addio o gioendo per un amore nato ? E dentro quella valigia che porto sempre con me ci sei anche tu ?
Guardiamo insieme ai nostri futuri , alle nostre vite ? E se i nostri sguardi un giorno s?incroceranno , sarà sempre un piacere salutarci e parlare di noi , magari con una lacrima d?emozione ripensando a cosa è stato , e a cosa non è potuto essere ?
?Purtroppo non ritornerà ? Non sempre c?è un lieto fine? : Raf canta così , ma non voglio che tu ?dimentichi? ? Voglio solo che torni a vivere ?
Datti forza per la vita che verrà , e per tutto il tempo che avrai ancora davanti a te ? Cara donna che ti sei innamorata di me , il mio augurio per te è quello di trovare presto il tuo equilibrio , ma soprattutto ti auguro ogni bene possibile ? Di cuore ?

Con affetto
Daniele

35 Commenti

  1. ….è una cosa così personale che è difficile esprimere giudizi, sei sicuro Daniele di non aver nulla da offrire? e’ difficile sentirsi dire no, è difficile sentirsi rifiutate, anche se questo percorso l’avete iniziato in due…
    Due linee rette parallele, solo che poi una è finita in un senso unico.
    Il fatto che tu ne stia scrivendo è che forse tra queste righe c’è un qualcosa che è chiaro solo a voi due.
    Ma sono più che certa che tu per lei non diverrai un puntino insignificante e nemmeno un ricordo ingiallito…
    mi spiace…
    forse è vero il detto … Che il cuore ha mille ragioni, che la ragione non ha…
    ciao ca…

  2. Vedi Carola , tante cose hanno portato a dividere i nostri cammini , ma lo facciamo senza alcun rancore , almeno da parte mia , e sono certo anche da parte sua !
    Forse , però , è davvero giusto così …

    Un bacio :-*

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!