Rimedi per le zanzare? Tranquilli: ci pensano le galline!

Rimedi per le zanzare derivanti dalle galline

Rimedi per le zanzare davvero curiosi scoperti dai ricercatori: altro che spray e pomate… Ci pensa l’odore delle galline! Ecco perché.

Rimedi per le zanzare ne esistono a bizzeffe: pomate, citronella, spray, unguenti di vario titolo e genere, e… Galline. No tranquilli, non è un errore: stiamo proprio parlando dei simpatici pennuti che razzolano nell’aia!

L’Univeristà di Uppsala, infatti, ha scientificamente provato che l’odore delle galline allontana le zanzare. E se state pensando che si tratta di una notizia leggera, tanto per ridere, sappiate che vi state sbagliando di grosso, dal momento che, potenzialmente, proprio tramite questa scoperta potrebbero essere salvate milioni di vite umane vittime della malaria! Nei paesi sottosviluppati, infatti, la malaria è una piaga che colpisce milioni di persone: potrebbero bastare un paio di questi simpatici pennuti per salvare la vita a tanta gente, sopratutto bambini!

Nello specifico, sembra che l’odore emanato dal pollame allontani i fastidiosissimi insetti e il relativo rischio di essere punti: si è giunti a tale conclusione analizzando il comportamento di 1200 zanzare su diversi animali. Ebbene, su 1200 zanzare, soltanto una aveva morso una gallina, mentre le restanti 1199 erano rimaste totalmente alla larga!

Ma i ricercatori sono andati oltre, ed hanno ingaggiato due gruppi di volontari: il primo gruppo è stato chiuso in una camera da letto “protetta” dai rimedi classici, tipo citronella, zampirone e via dicendo. Al secondo gruppo è stata, invece, fornita in dotazione una bella gallina. Dopodiché sono state liberate le zanzare. Risultato? Zero morsi nella stanza dov’era presente il pennuto!

La ricerca è subito divenuta operativa nella creazione di repellenti “all’aroma di pollo”, che sono stati testati in alcuni villaggi dell’Etiopia con risultati assolutamente sorprendenti: oltre il 95% delle zanzare presenti negli ambienti “protetti” dai repellenti “all’aroma di pollo” sono state debellate, o, comunque, non hanno punto!

Insomma: Cochi e Renato si sbagliavano a dire che “la gallina non è un animale intelligente”. Tutt’altro: è anche, decisamente, utile per la nostra salute!

Scrivi un commento