Rimodulazioni Fastweb e Vodafone: saltano 14 Euro in un mese!

Rimodulazioni Fastweb e Vodafone saltano 14 Euro in un mese

Rimodulazioni Fastweb e Vodafone: saltano 14 Euro in un mese. Fantasia? E’ ciò che mi è successo e che vi racconto nel mio nuovo video!

Rimodulazioni Fastweb e Vodafone: saltano 14 Euro in un mese. Vi sembra un’esagerazione? E invece no: mi è accaduto realmente ed è l’argomento protagonista del mio nuovo video che potete trovare sul mio Canale Youtubeoltre che in calce a questo post.

Quelle maledette rimodulazioni contrattuali degli operatori hanno fatto sentire abbondantemente la loro presenza a partire da questo mese, tanto che, per un incredibile (ma neanche tanto) scherzo del destino hanno finito per sovrapporsi generando un aumento dei costi di 14 Euro al mese totali.

Nel video vi racconto passo per passo cosa e come è successo, raccontandovi sia la situazione contrattuale precedente che quella successiva, che, di certo, non è positiva come quella che avevo inizialmente e che, in un certo qual modo, era sicuramente più gestibile rispetto a quella nuova: è paradossale, sopratutto, sapere che gli operatori giustifichino tali aumenti con gli investimenti fatti per le nuove tecnologie comunicative, prima tra tutte il 5G. Ok, l’aumento tecnologico, le novità, il miglioramento, ma perché dobbiamo essere noi utenti a pagare lo scotto degli investimenti fatti dagli operatori?

Di certo non è facile ne bello dover far costantemente fronte agli aumenti che gli operatori propongono, e che, tendenzialmente, non ti lasciano tante scelte tranne quella di andartene senza pagare penali: una situazione sicuramente antipatica, quasi una presa di potere che ci fa capire quanto noi utenti siamo costretti ad essere in balia del volere altrui, in questo caso degli operatori, che possono decidere di modificare il nostro contratto quando lo ritengono opportuno, invitandoci a varcare la porta qualora le modifiche non ci piacciano!

Di questo e di tanto altro parliamo nel video che potete trovare qui sotto. Buona visione!

Scrivi un commento