Ritrovare il personale amore verso se stessi

Ritrovare il personale amore verso se stessi

Ritrovare il personale amore verso se stessi è quanto di più bello possa esserci: un reale equilibrio che ti fa crescere davvero!

Ritrovare il personale amore verso se stessi è l’augurio forse, più grande che possiamo rivolgere a noi stessi e agli altri: è l’amore più vero, più puro, unico e senza catene, capace di farti crescere e ferri comprendere cose che mai, fino ad un certo momento, eri stato in grado di capire realmente!

È una sorta di “occhio” verso la conoscenza personale e del mondo intorno, un grande vettore di riflessione sul passato e sul presente in attesa del futuro, perché è solo imparando dai nostri errori e dalle nostre esperienze che abbiamo possibilità di diventare più forti e tenaci, in grado di guardare alla vita con maggiore spirito critico, e, forse, con una maggiore spensieratezza e minor severità verso noi stessi, che, in fondo, siamo esseri fallaci semplicemente per l’assunto di essere UMANI. E questa cosa, spesso, la dimentichiamo!

Continuiamo a cercare personali perfezioni che ci avvicinano all’esaurimento nervoso, e cerchiamo di giustificare la nostra consuetudine caotica mettendo l’amore verso noi stessi sempre più in secondo piano… Ma qual’è il vero valore che diamo a noi stessi? Qual’e la vera, grande, unica possibilità che ci diamo se non quella di ritrovarci?

Per carità, non è sicuramente un amore che “completa”, forse perché è quasi una forma più elevata di amore, ma è importante per chi vuol dare un senso concreto al vivere, e ancora cerca personali spiegazioni anche laddove non esistono, o laddove il tempo ha lasciato domande in sospeso e senza nessuna risposta.

Ritrovarsi, amarsi, darsi la possibilità di crescere e mettersi in gioco è un obiettivo che tutti dovremmo porci nella vita almeno una volta: non dobbiamo farlo per compiacere gli altri. No. Dobbiamo farlo per compiacere la più importante persona che esiste: NOI!

Scrivi un commento