Salute, arrivano i "pezzi di ricambio" del corpo in 3D

Salute - Al via le stampe 3D di parti del corpo umano

Salute? No problem: arrivano i “pezzi di ricambio” per il corpo umano stampati attraverso le stampanti 3D! Scopriamo insieme i dettagli.

Il futuro è ad un passo da noi: un orecchio, una mascella ed un muscolo sono stati realizzati attraverso una normalissima stampante 3D.

Si aprono, quindi, nuove speranze di miglioramento per la salute di tanti pazienti affetti dalle più disparate (ed invalidanti) patologie: si chiama medicina rigenerativa e punta a fornire “pezzi di ricambio” per il corpo attraverso le più moderne tecnologie messe a disposizione in campo medico.

Le parti stampante si sono rivelate un vero successo: flessibili e resistenti al punto giusto, proprio come le “parti” naturali di un corpo umano, sono state impiantate sperimentalmente in un topo con risultati a dir poco sorprendenti. Resta da capire, adesso, come reagirà il corpo umano, ma gli scienziati sembrano essere più che ottimisti visti gli ottimi risultati ottenuti.

Sono stati necessari più di dieci anni per giungere a questo punto, e si potrebbe dire che siamo solo all’inizio: la creazione delle “parti di ricambio”, infatti, è sicuramente una speranza in più nel miglioramento generale della salute degli individui, ma rappresenta soltanto il primo passo verso una sperimentazione più ampia ed accurata.

Per la realizzazione di dette parti, si comincia attraverso uan tac od una risonanza magnetica, che la stampante 3D usa come modello per la creazione: all’interno dello “stampo” viene, poi, inserito un materiale biodegradabile ed uno speciale inchiostro formato da cellule in soluzione acquosa. Il tessuto viene, poi, fornito di microcanali atti ala vascolarizzazione e al passaggio di nutrienti ed ossigeno.

Insomma, siamo davvero ad un passo dal futuro. Nuove speranze si avvicendano, quindi, lungo il cammino di un domani ricco di salute, dove tutti potranno stare meglio e le malattie saranno, finalmente, curabili!

Scrivi un commento