Salute, cambiare dieta dopo l'infarto migliora la vita

Cambiare abitudini a tavola, specie dopo un infarto, aiuta a vivere meglio, salvando, in certi casi, la vita! Scopriamo perché.

Se chi ha avuto un infarto cambia abitudini a tavola, riduce il rischio di mortalità del 40%: la conferma arriva dai ricercatori dell’Università di Harvard, dopo aver analizzato la vita di 4.000 persone reduci da un infarto. Ebbene: chi ha modificato le proprie abitudini di vita, ha vissuto di più e meglio, al contrario di chi, ostinatamente, ha proseguito le abitudini alimentari errate. Chi ha ritrovato “la retta via” della salute, ha ridotto del 30% il rischio di mortalità, con punte del 40%!

Insomma: è un’ulteriore dimostrazione di come, a volte, per vivere meglio, basti usare un minimo di “buon senso”… E di rispetto verso se stessi: il cuore ringrazia!

Scrivi un commento