Salute, da settembre un nuovo simbolo sui bugiardini

Da settembre verrà introdotto l’uso di un nuovo simbolo sui bugiardini: un triangolo nero rovesciato. Scopriamo a cosa serve.

La Commissione Europea ha deciso che per i nuovi farmaci, sarà obbligatorio inserire il simbolo di un triangolo nero rovesciato nel foglietto delle istruzioni. Questo simbolo, inviterà i pazienti a segnalare eventuali effetti collaterali.

Non si tratta di farmaci pericolosi o non testati, altrimenti non potrebbero essere immessi sul mercato, ma di farmaci nuovi: qualora si riscontrasse un effetto collaterale non descritto tra le istruzioni, si dovrà subito provvedere a segnalarlo. Il simbolo verrà inserito sui foglietti per cinque anni, dopodiché non sarà più necessario.

I farmaci con il nuovo simbolo saranno tutti quelli che, a partire dal 2011, contengono principi attivi nuovi: naturalmente, la decisione ha scatenato non poche polemiche, vista la paura che una simile iniziativa può scatenare tra i consumatori, che sarebbero meno “spinti” ad acquistare questo tipo di farmaci.

E’ innegabile che, almeno psicologicamente, si è meno spinti a scegliere un prodotto nuovo, che potrebbe ancora dare problemi: qualcuno, inoltre, crede che il nuovo simbolo “sarà la scusa per immettere sul mercato prodotti poco testati”.

Insomma: non resta che attendere per analizzare le reazioni del mercato.

Scrivi un commento