Salute, gravidanza dopo il cancro con il trapianto

Ottimo risultato dei ricercatori: una donna che ha subito l’asportazione delle ovaie dopo il cancro è riuscita ugualmente a rimanere incinta! Scopriamo come.

Un risultato senza precedenti quello ottenuto dai ricercatori dell’Università di Sydney: una donna di 23 anni, che ha subito l’asportazione di entrambe le ovaie a causa del cancro, è riuscita ugualmente a rimanere incinta grazie al trapianto di tessuto ovarico. Dopo il trapianto, la donna è riuscita nell’intento di iniziare la gravidanza e, prossimamente, metterà alla luce due gemelli!

Il tessuto impiantato era stato prelevato, in laparoscopia, prima che la donna iniziasse il trattamento contro il cancro: sette anni dopo, i ricercatori hanno reinnestato il tessuto, confermando la crescita di due ovuli che sono, poi, stati fecondati in vitro ed inseriti nell’utero della madre.

La ricerca apre speranze importantissime dal momento che, in questo modo, si può tornare a dare una speranza a tante giovani madri, costrette a non poter avere figli per colpa del cancro. Un punto in favore della ricerca!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!