Salute, il filo interdentale fa male... Ed è inutile!

Dietro front degli esperti: il filo interdentale non solo fa male e può diventare pericoloso… Ma è inutile! Ecco perché.

Eravamo convinti, fino ad ora, che il filo interdentale fosse uno degli strumenti basilari per proteggere il nostro sorriso e mantenerlo nel tempo. Eppure, la Newcastle University è pronta a “smontare” tale convinzione, dimostrando che tale strumento non è soltanto pericoloso per la salute dei nostri denti, ma addirittura inutile!

Tale affermazione deriva da uno studio, che ha dimostrato come l’utilizzo del filo interdentale sia una totale perdita di tempo, dal momento che, a detta dei ricercatori, il corretto utilizzo di tale strumento è riservato a pochi. La maggior parte delle persone che lo utilizzano, invece, lo fanno in maniera errata, ovvero in un modo che non soltanto non rimuove la placca, ma può creare delle ferite, anche importanti, nella zona interdentale, a causa del classico movimento “avanti e indietro”. Sempre a detta dei ricercatori, uno spazzolino elettrico utilizzato per due minuti, insieme ad un collutorio, è molto più utile e molto meno dannoso!

Inutile dire che la Comunità Scientifica si è “spaccata” a seguito di tali affermazioni, che, ancora una volta, tendono a “fuorviare” l’utente, risultando contraddittorie con quanto appreso fino ad ora.

A quale “campana” credere, quindi? A quella che conferma l’utilità del filo interdentale o a quella che, al contrario, ne afferma la sua totale inutilità? Il dubbio resta…

Scrivi un commento