Salute, il fumo in gravidanza danneggia fino ai nipoti

La scienza conferma la pericolosità del fumo in gravidanza: a piangerne le conseguenze sono la madre, il figlio e i suoi eredi! I dettagli.

Che fumare faccia male è risaputo: che il fumo danneggi tre volte lo si è scoperto recentemente, grazie ad uno studio condotto dall’Università di Los Angeles che ha evidenziato come chi fuma in gravidanza non danneggia soltanto se stesso, ma anche il figlio che porta in grembo e i suoi eredi! La nicotina, infatti, non si “spegne” ma, al contrario, trasporta i suoi effetti anche ai geni, “trasmettendosi” di generazione in generazione: uno degli effetti principali di questa trasmissione è la comparsa dell’asma che, come si è visto dallo studio, si trasmette alle generazioni successive in presenza di una donna fumatrice in stato interessante.

Alla luce di tutto questo, pensateci: ne vale la pena?

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!