Santoro divorzia ufficialmente dalla RAI: la fine di Annozero

Due milioni di Euro: tanto vale la buonuscita di Santoro dopo il divorzio da “Mamma Rai”. Finisce così anche Annozero.

Santoro diventa, adesso, “collaboratore esterno”: di fatto, quindi, non è più dipendente della TV di Stato. Il divorzio è stato “consensuale”. Santoro, tuttavia, continuerà a collaborare attraverso la sperimentazione di nuovi “format”, probabilmente “docu – fiction” (mhhh, questa parola l’ho già sentita… Draquila” vi dice niente? N.D.Giomba :mrgreen:)

Mancando “Annozero”, il giovedì sera della seconda rete rimane, quindi, “scoperto”: staremo a vedere chi prenderà il suo posto nella prima serata del giovedì, da sempre dedicata ai tal show politici.

Scrivi un commento