Scienza, arriva la conferma: se piove fanno male le ossa

Chi ha avuto una frattura lo sa bene: ad ogni cambio di tempo le ossa fanno male. Anche la scienza, da oggi, conferma questa curiosa situazione: scopriamo perché.

Fateci caso: non è raro sentire una persona che, magari in passato, ha avuto una frattura, e che ad ogni cambio di tempo soffre di dolori proprio nell’osso precedentemente fratturato. Fino ad ora poteva sembrare una credenza popolare, ma la Scienza, invece, conferma questo comportamento: la motivazione di tali dolori è da ricercarsi nei cambiamenti di pressione atmosferica, che agiscono proprio sulle ossa creando il fastidiosissimo dolore.

L’Harvard University, in particolare, spiega che le ossa, subendo un’alterazione di tipo pressorio dovuto, appunto, ai cambiamenti di pressione atmosferica, cominciano a far male, visto che i tessuti premono sui nervi: in questo modo, curiosamente, molte persone sono realmente in grado di “prevedere” il tempo in maniera assolutamente precisa!

Naturalmente, questo non vi autorizza ad usare vostra nonna e le sue povere ossa dolenti come meteorologo personale! :mrgreen:

Scrivi un commento