Se solo sapessi...

Se solo sapessi

Se solo sapessi… Se soltanto sapessi un decimo di quel che ho dentro, se solo volessi saperlo… Ma non serve forzare i sentimenti: non serve mai!

Se solo sapessi… Se solo sapessi quanti sentimenti mi urlano dentro, quante emozioni, quante belle sensazioni, quanta gioia e quanta pace che vorrei maledettamente condividere con qualcuno capace di apprezzarla: se solo tu potessi immaginare, per un solo istante, quante cose avrei da dirti, quante cose avrei da raccontarti, per tanti momenti, per tante giornate, per tanti istanti…

…Eppure, i sentimenti non possono e non vanno forzati, mai: i sentimenti devono vivere di vita propria, e se non vogliono vivere per una precisa scelta, nessuno è in diritto di forzare nulla, di cercare a tutti i costi qualcosa che, in realtà, nemmeno esiste, sopratutto se è soltanto frutto del nostro bisogno di amare, della nostra voglia di condividere la gioia, di condividere l’amore ma quello vero, quello fatto di istanti, quello fatto di occhi che brillano, quello fatto di frasi e risate, di mani strette quando si cammina lungo i marciapiedi, di piccole sorprese, di restare abbracciati mentre le stelle corrono nel cielo, mentre la strada s’illumina di emozioni stupende, di auto che sfrecciano libere come due cuori che s’intrecciano e si amano!

La cosa bella é che da alcune settimane ritorno a sentire queste sensazioni, ed è una cosa così strana, ma così bella! E’ una cosa che non so descrivere del tutto, ma mi piace, anche se so che i sentimenti non vanno ne forzati ne tantomeno spinti a funzionare oltre le proprie capacità. Però resta che, per me, è tutto semplicemente bellissimo, ed io – lo ammetto – mi sento bene, felice, in equilibrio come non mi sentivo, ormai, davvero da tanto, con la consapevolezza di saper ancora amare, e, forse, di saper ancora provare qualcosa di tanto stupendo!

Scrivi un commento